Cronaca
il grave incidente

I paracadutisti precipitati sono ancora in prognosi riservata

I paracadutisti si erano lanciati durante la commemorazione per la battaglia di El Alamein

I paracadutisti precipitati sono ancora in prognosi riservata
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 31 Ottobre 2022 ore 11:10

Si trovano ancora in prognosi riservata i due paracadutisti che ieri, 30 ottobre, sono precipitati  la commemorazione della battaglia di El Alamein ad Abbiategrasso.

Paracadutisti precipitati ancora in prognosi riservata

Il più grave dei paracadutisti precipitati durante la commemorazione di El Alamein ad Abbiategrasso è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Carlo di Milano.

Giunto in elisoccorso, in codice rosso, nella tarda mattinata di domenica 30 ottobre 2022, il 51enne ha riportato una frattura scomposta ad un femore, la lussazione dell’altro e la frattura delle caviglie. Il paziente è arrivato vigile e collaborativo in ospedale, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per ridurre le fratture. L’operazione è andata a buon fine, al momento la prognosi rimane riservata.

L’altro paracadutista, di 45 anni, portato all’ospedale Niguarda di Milano ha riportato un politrauma con fratture diffuse su tutto il corpo. È stato sottoposto a interventi di stabilizzazione ossea. Le sue condizioni sono stabili con parametri vitali fisiologici. Probabilmente nei prossimi giorni sarà sottoposto a nuovi interventi. Prognosi riservata.

Seguici sui nostri canali