Furto in canonica, la solidarietà del sindaco

"In un momento che tutti vorrebbero dedicare alla festa e che, per i credenti, è segnato dal raccoglimento e dalla preghiera, spiace apprendere del furto subito da don Carlo Stucchi".

Furto in canonica, la solidarietà del sindaco
Legnano e Altomilanese, 30 Marzo 2018 ore 17:45

Furto in canonica all'Olmina, il primo cittadino esprime la propria vicinanza al don.

Furto in canonica, la solidarietà di Fratus

Nell'augurare buona Pasqua ai cittadini i Legnano, il sindaco Gianbattista Fratus esprime la propria solidarietà a don Carlo Stucchi, vicario parrocchiale ai Santi Magi, che mercoledì sera 28 marzo ha ricevuto la visita dei ladri. "Buona Pasqua ai cittadini di Legnano - scrive Fratus in una nota -. In un momento che tutti vorrebbero dedicare alla festa e che, per i credenti, è segnato dal raccoglimento e dalla preghiera, spiace apprendere del furto subito da don Carlo Stucchi, al quale manifesto la mia solidarietà. Nella speranza che simili azioni non si ripetano, auguro ai legnanesi di trascorrere giorni sereni con i loro cari".