Ecco il primo condominio con defibrillatore dell'Altomilanese

Ecco il primo condominio con defibrillatore dell'Altomilanese
Legnano e Altomilanese, 06 Ottobre 2018 ore 15:57

Il primo condominio con defibrillatore della zona è a Cerro Maggiore.

Condominio con defibrillatore in paese

E' il primo condominio con defibrillatore in tutto l'Altomilanese, strumento che può salvare la vita in caso di arresto cardiaco. E' il condominio "Anna" che si trova in via Cavour, a due passi dal centro cittadino. E' il primo a essere cardioprotetto ossia dotato del prezioso apparecchio (facile da usare, con comandi vocali che lo rendono utilizzabile da chiunque).
Il prezioso strumento è stato donato dall'amministratore dello stabile Gianfranco Calvio: un grande gesto, dovuto alla consapevolezza che in caso di arresto cardiaco (che spesso accade in casa) è fondamentale intervenire nei primi minuti oltre al fatto che molta gente oggi vive in palazzi.. E sarà questo uno strumento (è attivo h24) che sarà utile anche per salvare altri cittadini.
Fondamentale il ruolo svolto da Marco Bandirali, volontario dell'associazione "Sessantamilavitedasalvare" impegnata da anni nel sensibilizzare sull'importante della diffusione capillare dei defibrillatori.

Le foto:

4 foto Sfoglia la gallery

La soddisfazione

"A Cerro Maggiore ci sono 26 defibrillatori - ha commentato il presidente di Sessantamilavitedasalvare Mirco Jurinovich -, è fondamentale poter contare su una rete di questi apparecchi che possono davvero fare la differenza".
Presente alla cerimonia Calvio, il sindaco Nuccia Berra, l'assessore alla Sicurezza Fabrizio Sberna, La Polizia locale, consiglieri comunali e cittadini.

Leggi anche:
Inaugurato a Dairago il secondo defibrillatore esterno FOTO e VIDEO
Primo soccorso, a Nerviano arriva il primo defibrillatore esterno VIDEO
Legge sul defibrillatore da cambiare, l'appello parte dalla Lombardia
Il minuto di silenzio per Astori non sia vano, ecco cosa fare per salvare vite

Torna all'home page di Settegiorni per le altre notizie