Dopo gli insetti un lombrico: un’altra bestia nei piatti serviti a scuola a Lainate

Dopo gli insetti un lombrico: un’altra bestia nei piatti serviti a scuola a Lainate
18 Marzo 2017 ore 09:25

LAINATE – Dopo la lumachina e lo scarafaggio (poi rivelatosi un coleottero), ora anche un lombrico. Un altro animale nei pasti della mensa scolastica di Lainate. E’ il terzo episodio in pochi giorni. Se gli insetti erano finiti nei piatti delle scuole elementari di via Sicilia, l’anellide è stato scoperto nell’insalata riccia servita alla media di via Lamarmora. L’Amministrazione comunale ha già richiamato la società che gestisce il servizio di refezione scolastica, la Dussmann, ma ha anche spiegato in una nota che gli insetti cotti nelle pietanze sarebbero un effetto collaterale del fatto che per preparare le pietanze vengono usati alimenti biologici. Tutti i dettagli sul prossimo numero di Settegiorni, in edicola venerdì 24 marzo.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia