Garbagnate Milanese

Documenti falsi e contanti in casa: arrestato

L'uomo è stato arrestato, sequestrati telefoni, soldi e materiale contraffatto.

Documenti falsi e contanti in casa: arrestato
Cronaca Bollatese, 06 Marzo 2020 ore 12:36

Avevano documenti falsi e non potevano stare nel nostro Paese. Giovedì alle 20 i Carabinieri di Garbagnate Milanese hanno arrestato, per possesso di documenti di identificazione contraffatti e ricettazione, M. Y, nato in Algeria nel 1990, in Italia senza fissa dimora, nullafacente e incensurato.

Documenti falsi e contanti in casa: arrestato

Era stato notato nei pressi del condominio in via Venezia: perquisita l'abitazione sono stati sequestrati 9.850 euro,un permesso di soggiorno tedesco valido, intestato ad un iracheno classe 1978; una carta di identità belga valida, intestata sempre all'iracheno, un permesso di soggiorno portoghese valido, intestato ad un egiziano del 1996; cinque telefoni cellulari; sette schede sim "lycamobile", ancora confezionate ma risultate tutte attive ed intestate a nominativi non censiti in banca dati. Rinvenuti anche svariati accessori e capi abbigliamento firmati, forse rubati, un grammo di cocaina, che è valso all'uomo la segnalazione quale assuntore.

Algerino nei guai

I documenti sono risultati falsi, i due intestatari avevano da precedenti di polizia e non erano regolari sul territorio nazionale. M.Y., arrestato, è stato portato nelle camere di sicurezza di Rho, in attesa di giudizio.

TORNA ALLA HOME