Ambiente

Di corsa a raccogliere rifiuti: il progetto a Vanzaghello

Si chiama plogging ed è un'attività sportiva svedese: prevede di correre e di raccogliere i rifiuti abbandonati. Ora ha preso piede anche a Vanzaghello.

Di corsa a raccogliere rifiuti: il progetto a Vanzaghello
Legnano e Altomilanese, 26 Luglio 2020 ore 09:30

Di corsa a rccogliere rifiuti: è nato in questi giorni a Vanzaghello un gruppo indipendente che si occupa di attivismo ambientale in un’ottica innovativa: il plogging di Vanzaghello.

Di corsa a raccogliere rifiuti: di cosa si tratta

Il gruppo è costituito da volontari che hanno fatto propria questa nuova attività sportiva di origine svedese, la quale consiste nella raccolta dei rifiuti mentre si corre. A spiegarci gli obiettivi e gli intenti di questo gruppo la responsabile Laura Vitali. “Dopo aver proposto questa iniziativa alla cittadinanza non posso dire di non aver ottenuto un riscontro più che positivo, così sabato 18 luglio 2020 c’è stato il nostro primo incontro – ha detto – L’area di cui ci siamo occupati è quella circostante al cimitero, ed effettivamente abbiamo raccolto molti rifiuti. Il plogging è una pratica che ormai si sta diffondendo ovunque, e i benefici sono molteplici: oltre all’attività ecologica si esegue anche un’attività fisica che porta a un conseguente benessere mentale con un impatto positivo sulla collettività in paese”.

Vanzaghello, plogging di corsa a raccogliere rifiuti

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia