Menu
Cerca
Il furto a Cuggiono

Depredata la tomba del Cavaliere Luigi Bossi

Rubati due vasi di bronzo rubati dalla tomba del cavaliere Luigi Bossi, che era stato sindaco di Cuggiono dal 1890 al 1913.

Depredata la tomba del Cavaliere Luigi Bossi
Cronaca Legnano e Altomilanese, 24 Marzo 2021 ore 22:59

Cuggiono, rubati due vasi di bronzo dalla tomba del Cavaliere Luigi Bossi.

Il furto alla tomba del Cavaliere

Spariti da una tomba del cimitero di Cuggiono due vasi di bronzo. Non si tratta però di una tomba qualsiasi ma del monumento del Cavaliere Luigi Bossi (1846-1913), situata a lato del viale principale del camposanto che conduce alla chiesetta cimiteriale. Bossi fu sindaco di Cuggiono dal 1890 al 1913, anno della sua morte.

“E’ un bene monumentale di tutti i cuggionesi”

“La tomba depredata non è semplicemente una tomba di famiglia ma un bene monumentale di tutti i cuggionesi” ha commentato Gabriele Calcaterra, presidente del Museo Storico Civico. I vasi sottratti erano importanti e presentavano lavorazioni in bronzo, come siano stati prelevati è un mistero. Luigi Bossi apparteneva a una storica famiglia cuggionese proprietaria di una filanda che dalla fine dell’800 fino al 1931 diede lavoro a un centinaio di donne. Nel Museo Civico è custodita una raccolta documentale della famiglia Bossi; il fondo è costituito di 45 cartelle divise per periodi, una importante testimonianza storica della Cuggiono che fu.

4 foto Sfoglia la gallery
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli