Cronaca
Indagine

Danneggiò tre auto e scappò: il vandalo è un 20enne

Il giovane aveva perso il controllo del Suv, scontrandosi contro tre auto. Ma le indagini della Locale di Cornaredo lo hanno identificato

Danneggiò tre auto e scappò: il vandalo è un 20enne
Cronaca Rhodense, 28 Maggio 2022 ore 14:53

Nel rientro a casa aveva improvvisamente perso il controllo del veicolo, finendo contro tre auto posteggiate e danneggiandole. Anziché fermarsi, l'automobilista era scappato. Ma la sua fuga è stata resa inutile dalla Polizia Locale

Il vandalo è un ragazzo di 20 anni

Il danneggiamento era avvenuto nella notte tra il 12 e il 13 maggio in via Cascina Croce, a Cornaredo. Scendendo in strada la mattina per prendere i propri mezzi tre residenti avevano scoperto  di trovarli seriamente danneggiati. Immediata era partita  la richiesta di intervento alla Centrale operativa della Polizia Locale  e, altrettanto rapido, l’intervento di una pattuglia sul posto. Qui gli agenti constatavano i danni e raccoglievano le dichiarazioni degli sfortunati proprietari, oltre a rilevare elementi utili per rintracciare il responsabile che, al momento, risultava sconosciuto. Gli operatori, quindi, procedevano a documentare le tracce di vernice chiara lasciate dal veicolo responsabile sulle autovetture danneggiate, prelevare  i frammenti di vetro trasparente provenienti da gruppi ottici anteriore riconducibili al medesimo veicolo.
Nell’ambito delle indagini, condotte rapidamente per evitare che nel frattempo il veicolo responsabile dei danni venisse riparato, acquisivano anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona del sinistro. Grazie ad una di queste, nella stessa mattinata del 13 maggio, era possibile individuare il modello del mezzo responsabile, un Suv di colore chiaro. Con questo dato e la verificata compatibilità dei reperti individuati sul posto, gli addetti della Centrale Operativa del Comando  riuscivano a risalire alla targa del veicolo incriminato.

L'identificazione

Immediatamente una pattuglia si portava presso la residenza dell’intestatario a Cornaredo dove, proprio al sopraggiungere degli agenti, veniva individuato il mezzo che, verosimilmente, si stava allontanando per essere portato in una carrozzeria. Fermato il conducente, questi veniva identificato in un ventenne residente a Cornaredo.
Dalla ricostruzione del sinistro è emerso che il ragazzo, alle 4.05 del 13 maggio, percorreva via Cascina Croce quando, per motivi che non è stato in grado di ricostruire, ha perso il controllo del suo mezzo andando ad urtare tre veicoli posteggiati a bordo strada, danneggiandoli gravemente. Dopo l’urto il conducente riprendeva la marcia allontanandosi senza preoccuparsi di chiamare le Forze dell’Ordine o lasciare un proprio recapito sul luogo. Il ventenne è stato denunciato in base all’articolo 141 del Codice della Strada (ometteva di conservare il controllo del veicolo, sanzione da 87 a 344 euro) e dell'articolo 189 del CdS (ometteva di fermarsi e fornire i propri dati assicurativi ai danneggiati, sanzione da 87 a 344 Euro), oltre a dover risarcire i danni causati a tutti i veicoli.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter