Menu
Cerca
i dati dell'11 maggio

Covid ad Arese: siamo arrivati a 172 persone positive

"Per tutti vale l’invito a evitare affollamenti e indossare sempre la mascherina".

Covid ad Arese: siamo arrivati a 172 persone positive
Cronaca Rhodense, 11 Maggio 2020 ore 19:30

Covid ad Arese, il portale dei dati ATS registra 1 nuovo contagio e 1 decesso per Covid. Siamo arrivati così a 172 persone positive.

Covid ad Arese: siamo arrivati a 172 persone positive

Il portale dei dati ATS registra 1 nuovo contagio e 1 decesso per Covid. Inoltre si segnala anche di un decesso all’interno della Gallazzi Vismara non riconducibile al Covid, una notizia sempre dolorosa da apprendere.

"In questo momento di dolore esprimiamo le più sentite condoglianze alle famiglie per la triste perdita e grande vicinanza a questo nuovo concittadino che si trova a dover affrontare la battaglia contro il virus. Ad Arese siamo arrivati a 172 persone positive al Covid 19 (tra cui 29 decessi e 50 guarigioni) dall’inizio dell’emergenza".

Le parole del sindaco

"Durante la prima settimana della “fase 2” gli spostamenti sono sicuramente aumentati, ma bisogna riconoscere chi si muove per lavoro da coloro che, invece, lo fanno per svago. Le nuove disposizioni hanno permesso di riaprire tante attività e altre ancora se ne aggiungeranno la prossima settimana. Per poter proseguire su questa strada e “guadagnarci” piccoli spazi di libertà dobbiamo usare il buon senso e mostrare grande responsabilità. Per tutti vale l’invito a evitare affollamenti e indossare sempre la mascherina. Il virus c’è ancora e non possiamo permetterci un rialzo della curva dei contagi, ne va della nostra salute e della nostra economia. Facciamo tutti la nostra parte per lasciarci alle spalle questi mesi difficili. Per ogni dubbio, la Polizia locale resta disponibile per informazioni al n. 02 93527450".

I servizi attivi

Per dare supporto in questa situazione difficile, sono attivi diversi servizi:

  • per le persone con più di 65 anni, sole senza rete di parenti, con patologie, in quarantena o in isolamento o in grave difficoltà per le necessità primarie, è possibile chiamare il numero 379 1909759, tutti i giorni h24. A questo numero rispondono i volontari della Misericordia che raccolgono le richieste di supporto. Allo stesso numero è anche possibile chiedere un sostegno psicologico.
  • per chi si sente disorientato e non sa come affrontare questi giorni di isolamento o semplicemente ha bisogno di chiacchierare con qualcuno, perché si sente solo, è possibile chiamare il numero 344 0488729, da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13  e dalle 15 alle 18. 

Torna alla home