Cronaca
La tragedia nel Canton Ticino

Carabiniere morto per un incidente in montagna: il cordoglio dell'Amministrazione

Legnano in lutto per la scomparsa del vicebrigadiere Saverio Cirillo, 34 anni: "La scomparsa di un uomo che ha deciso di servire la comunità è motivo di profondo dolore".

Carabiniere morto per un incidente in montagna: il cordoglio dell'Amministrazione
Cronaca Legnano e Altomilanese, 18 Luglio 2022 ore 11:52

Carabiniere morto durante un'escursione in montagna, il dolore dell'Amministrazione comunale.

Carabiniere morto: le parole del sindaco Radice

Il sindaco di Legnano Lorenzo Radice, la vicesindaco Anna Pavan e il presidente del Consiglio comunale Umberto Silvestri esprimono il cordoglio, loro, della Giunta e del Consiglio, per la morte di Saverio Cirillo alla Compagnia dei Carabinieri di Legnano e alla famiglia. «La morte di un uomo di soli 34 anni, quindi nel pieno delle sue forze, e che ha deciso di servire la comunità operando per garantire la pubblica sicurezza è motivo di profondo dolore - dichiara Radice - Perdere la vita in un momento di svago, come deve essere un’escursione, aggiunge amarezza a un evento drammatico. Il nostro pensiero e la nostra vicinanza vanno alla Compagnia dei Carabinieri di via Guerciotti, già colpita l’anno scorso dal lutto per la perdita di Angelo Carones, e alla famiglia di Saverio».

 

Nella foto di copertina: il vicebrigadiere Saverio Cirillo, 34 anni

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter