Bullona solidale invita al pranzo della Vigilia 60 poveri

Chef ai fornelli per sostenere la proposta del don.

Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 18 Dicembre 2017 ore 11:32

Sarà una vigilia di Natale dal sapore del tutto particolare quella della cascina Bullona: Elena e Stefano Vigano’ hanno accolto la proposta lanciata nelle scorse settimane dal parroco, don Giuseppe Marinoni, e in occasione del Santo Natale apriranno le porte della cascina per un pranzo della vigilia, offerto a 60 persone che per motivi diversi non hanno altro modo di festeggiare con spensieratezza questi giorni così particolari dell'anno.

Bullona cucina per 60 poveri

I partecipanti al banchetto sono stati indicati da alcune delle associazioni di volontariato magentino che si occupano quotidianamente di esercitare la virtù della carità sul nostro territorio: Casa d’accoglienza , San Vincenzo e Non di solo pane.

Il commento dei Viganò

"Noi vorremmo solo che questo gesto possa essere compreso pienamente, e aggiunto ai molti altri che sicuramente- ed anche con più discrezione- altre realtà produttive sul nostro territorio compiono già da tempo”. All’iniziativa solidale di cascina Bullona hanno prontamente aderito con entusiasmo la gelateria Nenè di Magenta (che offrirà il gelato) e diversi bar-enoteche e ristoranti di Magenta ed Abbiategrasso, che hanno accettato di donare tutte le bottiglie di vino che saranno abbinate ai piatti elaborati dallo staff di cucina della Bullona.