Attentato a Barcellona, 13 morti: ci sarebbe anche un legnanese

Attentato a Barcellona, 13 morti: ci sarebbe anche un legnanese
Cronaca 17 Agosto 2017 ore 22:55

LEGNANO – La città è sotto shock: Bruno Gulotta, 34 anni, sarebbe morto nell’attentato di Barcellona avvenuto alle 17 di giovedì 17 agosto.
Il giovane, che risiede a poca distanza dal centro cittadino, sarebbbe stato investito dal furgone degli attentatori lanciato sulle Ramblas dove ha travolto numerosi turisti. Tra questi vi era anche Gulotta, che si trovava vicino alla moglie e ai due figli (un maschietto di 3 anni e mezzo e una bimba di 7 mesi).
Il 34enne era partito per la città spagnola martedì 15 agosto. “L’ho visto mentre stava partendo – ricorda un vicino di casa -: l’ho salutato, lui mi ha detto che stava andando a Barcellona per divertirsi. Non credo ancora a quello che è successo, sono molto scosso”.
Si attendono conferme ufficiali ma tutto porta verso la conferma di questa notizia.

Seguiranno aggiornamenti


Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità