Cronaca
Guardia di Finanza

Appalti truccati: due dipendenti comunali indagati

Coinvolti due dipendenti del Comune di Cornaredo: uno a riposo, l'altra invece in servizio.

Appalti truccati: due dipendenti comunali indagati
Cronaca Rhodense, 03 Maggio 2022 ore 14:35

Due dipendenti comunali del Comune di Cornaredo accusati per gli appalti truccati. Il sindaco Santagostino conferma la "massima collaborazione all'indagine da parte dell'Amministrazione".

Appalti truccati in diversi Comuni

Sono undici le persone arrestate dalla Guardia di Finanza di Milano riguardo un giro di appalti truccati e tangenti per favorire alcuni soggetti nella gestione degli appalti per la ristorazione della mensa scolastica e per le pulizie all'interno degli uffici pubblici. Fra questi anche due dipendenti del Comune di Cornaredo, uno a riposo, l'altra in servizio: il sindaco Yuri Santagostino ha sottolineato la massima collaborazione dell'Amministrazione e che sta valutando eventuali azioni nei confronti della dipendente indagata.

Le parole del sindaco

"In riferimento alle indagini in corso, condotte dal Comando provinciale della Guardia di Finanza coordinate dalla Procura della Repubblica di Milano, che hanno coinvolto a diverso titolo un dipendente a riposo e una dipendente in servizio presso il Comune di Cornaredo - afferma il sindaco Santagostino - L’Amministrazione sta fornendo la più ampia collaborazione – pure nella massima riservatezza che si conviene – all’espletamento delle indagini. Nessun rilievo è stato mosso agli amministratori che non risultano indagati. In riferimento alla dipendente indagata si stanno valutando i provvedimenti cautelari del caso ed è stato immediatamente disposto un audit per verificare tutte le pratiche di gara gestite dagli indagati a maggiore tutela dell'Amministrazione e dei cittadini".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter