Menu
Cerca

Ancora abusivi nella villa sequestrata alla 'Ndrangheta

Dopo il blitz del 19 giugno, la villa sequestrata alla 'Ndrangheta in via Pasubio a Legnano è stata nuovamente occupata da abusivi.

Ancora abusivi nella villa sequestrata alla 'Ndrangheta
Cronaca Legnano e Altomilanese, 27 Giugno 2018 ore 11:11

A breve si interverrà anche per evitare che nuovi irregolari trasformino la villa in rifugio, sigillando le entrate.

Ancora abusivi nella villa sequestrata alla 'Ndrangheta

Dopo il blitz del Nucleo Falchi della Polizia Locale di Legnano del 19 giugno, la villa sequestrata alla 'Ndrangheta in via Pasubio a Legnano è stata nuovamente occupata da abusivi irregolari sul suolo italiano. Di questo se ne è parlato anche nel Consiglio Comunale di martedì 26 giugno. Il Partito Democratico ha chiesto infatti aggiornamenti in merito alla trasformazione di questo immobile in un centro di accoglienza per donne maltrattate. L'Assessore Maira Cacucci ha confermato la nuova occupazione e ha annunciato un nuovo sgombero. A breve si interverrà anche per evitare che nuovi irregolari trasformino la villa in rifugio, sigillando le entrate.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE