Cronaca
Tragica morte

Agnes Tirop, anche il Campaccio piange la mezzofondista keniana

San Giorgio su Legnano saluta così l'atleta che era stata protagonista di due edizioni del Cross Country: "Grazie per aver onorato la nostra gara con la tua presenza".

Agnes Tirop, anche il Campaccio piange la mezzofondista keniana
Cronaca Legnano e Altomilanese, 14 Ottobre 2021 ore 12:56
Agnes Tirop, la notizia della sua morte ha sconvolto il mondo dell’atletica leggera e ha destato viva emozione e cordoglio anche a San Giorgio su Legnano, dove gli appassionati avevano avuto modo di ammirarla in due edizioni del Campaccio.

Agnes Tirop protagonista di due edizioni del Campaccio

La mezzofondista keniana, 25 anni, è stata trovata priva di vita nel suo appartamento a Iten, 300 chilometri da Nairobi, nel centro di addestramento ad alta quota della Federazione keniana. Sul suo corpo sono state rinvenute ferite d’arma da taglio all’addome.
Detentrice del record del mondo dei 10.000 metri su strada (30'01", messo a segno lo scorso 12 settembre in Germania), Tirop è stata anche protagonista di due edizioni del Campaccio Cross Country: nel 2017 giunse al terzo posto nella gara vinta dall’etiope Tsehay Gemechu, mentre nel 2018 fece ancora meglio arrivando seconda dietro alla connazionale Lilian Rengeruk.

"Grazie per aver onorato la nostra gara con la tua presenza"

La sua tragica scomparsa ha scosso anche i responsabili dell’Unione Sportiva Sangiorgese che hanno voluto ricordare la giovane talentuosa mezzofondista: "Grazie per aver onorato la nostra gara con la tua presenza. Sei e rimarrai una grande campionessa". La Federazione keniana definito Agnes "un diamante, una delle atlete in più rapida crescita sulla scena internazionale grazie alle sue notevoli prestazioni in pista".