Cronaca

Aggredito con un coltello perché "ruba" il posto per la notte a una persona senza fissa dimora

Un 19enne di nazionalità tunisina trasportato in pronto soccorso dai volontari dall'ambulanza del 118

Aggredito con un coltello perché "ruba" il posto per la notte a una persona senza fissa dimora
Cronaca Rhodense, 25 Agosto 2021 ore 08:49

Il giovane è stato colpito con un coltello e medicato al pronto soccorso dell'ospedale di Rho e dimesso poco dopo il suo arrivo

Dormiva in un posto abitualmente occupato da una persona senza fissa dimora

Aggredito con un coltello perché ha rubato il posto per la notte a una persona senza fissa dimora. E' successo a Rho in via Pertini alle 3.30 di stanotte. Il giovane di 19 anni stava trascorrendo la notte in un area abitualmente utilizzata da persone senza fissa dimora quando è stato aggredito con un arma da taglio a causa della sua presenza in quella zona che abitualmente viene usata per la notte da una persona senza fissa dimora

Sul posto ambulanze e carabinieri

Il fatto è successo a pochissimi metri dalla caserma dei carabinieri, i primi ad arrivare sul posto. In via Pertini anche gli operatori di Rho Soccorso che hanno subito trasportato il 19enne in via Cadorna, al pronto soccorso dell'ospedale di Rho.

Dimesso subito dopo la medicazione

Le ferite riportate dal 19enne tunisino fortunatamente non erano per nulla gravi. Il ragazzo è stato medicato dai medici in servizio al pronto soccorso e dimesso pochi minuti dopo il suo arrivo in ospedale