Commosso addio a Fulvio, il "frate" del centro di Legnano

Fulvio Chendi, che girava sempre vestito col saio, è stato salutato oggi durante i suoi funerali in san Magno

Commosso addio a Fulvio, il "frate" del centro di Legnano
Cronaca Legnano e Altomilanese, 28 Novembre 2018 ore 14:17

Era il "frate" del centro città e amato da tutti.

"Frate" e simbolo di Legnano

Commozione e partecipazione ai funerali di Fulvio Chendi, conosciuto da tutti i legnanesi (e non solo): era lui che da tantissimi anni, con indosso l'immancabile saio e borsa a tracolla, si vedeva spessissimo in Piazza san Magno, zona Cantoni e altre ancora. Era soprannominato "Dio" per via della religiosità di cui parlava sempre.

Le parole del prevosto

L'ultimo saluto è avvenuto questa mattina nella basilica di San Magno. Sull'altare il prevosto Monsignore Angelo Cairati: "Fulvio era noto a tutti e ho notato che tutti avevano per lui uno sguardo benevolo. Per lui solidarietà e comprensione. Il Signore non abbandona una persona così, la accoglie". Alla cerimonia presenti i familiari e tante persone che gli volevano bene.

Leggi anche:
Addio a Fulvio, il "frate" di Legnano

Torna all'home page di Settegiorni per le altre notizie