Menu
Cerca
Comunità in lutto

Addio al 42enne Matteo Banfi: scomparso a 3 settimane dalla morte del padre

Un infarto si è portato via Matteo Banfi, 42enne parabiaghese: era il figlio di Massimo, imprenditore nel settore calzaturiero.

Addio al 42enne Matteo Banfi: scomparso a 3 settimane dalla morte del padre
Cronaca Legnano e Altomilanese, 09 Aprile 2021 ore 09:03

Parabiago e Como in lutto per la scomparsa di Matteo Banfi: il parabiaghese aveva solo 42 anni ed è venuto a mancare stamani, giovedì 8 aprile 2021, a sole 3 settimane dalla scomparsa del padre Massimo.

Lutto per Matteo Banfi: aveva 42 anni

Probabilmente non ha retto il dispiacere di perdere l’amato padre, con il quale lavorava da anni fianco a fianco quotidianamente, Matteo Banfi è venuto a mancare a causa di un infarto nella mattinata di oggi, giovedì 8 aprile 2021.
Lui, 42 anni, ha iniziato a lavorare nell’azienda di famiglia già a Parabiago, ma da 11 anni si trovava al fianco del padre, Massimo Banfi, nel negozio di calzature simbolo del made in Italy a Como. Una notizia, quella della sua scomparsa, che ha lasciato attonite le due comunità, quella parabiaghese e quella comasca. Il grave lutto è infatti arrivato a tre settimane dalla scomparsa del padre Massimo, a 75 anni.

Il padre, Massimo Banfi, era un imprenditore dal cuore d’oro

Suo padre, Massimo Banfi era conosciuto e apprezzato per l’impegno nel sociale e in politica. Già presidente del Lions Club Parabiago Host, che contribuì a fondare nel 1986, nonché past president dell’associazione dei calzaturieri parabiaghesi, alle ultime elezioni amministrative dell’ottobre 2020 è stato candidato consigliere nelle liste della Lega.
Ma in città il nome della famiglia Banfi si è sempre legato a quello del mondo calzaturiero; infatti fino a pochi anni fa il padre di Matteo, Massimo, era l’erede del Calzaturificio Riccardo Banfi, insieme al fratello Adriano. Un calzaturificio nato nel 1918. Dopo che Massimo Banfi si era slegato dal calzaturificio di Parabiago aveva aperto insieme al figlio Matteo il negozio di calzature a Como, città dove la famiglia è conosciutissima e apprezzata.

I funerali

Un legame fortissimo quello tra padre e figlio che ha commosso tutti i parabiaghesi che in queste ore si stanno stringendo intorno alla sorella Benedetta e alla madre Graziella.
Le esequie si svolgeranno nella chiesa dei SS. Gervaso e Protaso di piazza Maggiolini sabato 10 aprile alle 11.15.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli