Menu
Cerca
Sedriano

Addio a Silvio Roma, ex presidente dell’Associazione pensionati

Nel 2005 fu premiato con il Remigino d'oro.

Addio a Silvio Roma, ex presidente dell’Associazione pensionati
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 05 Marzo 2021 ore 09:16

Lutto a Sedriano per Silvio Roma, cofondatore e a lungo presidente dell’Associazione pensionati sedrianesi (Aps), che ha fatto crescere sia in termini di iscritti sia di iniziative a cavallo tra il nuovo millennio.  Roma, che avrebbe compiuto 95 anni il 13 aprile, si è spento serenamente nella notte di giovedì 25 febbraio.

Addio a Silvio Roma, ex presidente dell’Associazione pensionati

Personaggio gioviale e di creatività nel campo del sociale, abitava alla Roveda nella casa di famiglia, dove era nato e cresciuto. Si trasferì a Milano in zona De Angeli a seguito del matrimonio con la moglie Liliana, ricercatrice e docente. Una decina d’anni all’ombra della Madunina, dove sono nate le due figlie Silvia e Marina e poi il ritorno sul suolo natio. Dopo una vita lavorativa in una società di acque minerali, per un’indole dinamica come era, la pensione è stata il trampolino di lancio per sfogare le sue aspirazioni. Di alta facilità espressiva, socievole, brillante nelle relazioni, uno dei suoi cammei fu la creazione dell’Associazione pensionati. Erano i primi anni Novanta. Roma la portò ad avere seicento soci. Rimasto vedovo nel 2018 ha continuato ad abitare nella casa di famiglia dove dimora anche il nucleo famigliare della figlia Silvia.

Il ricordo della figlia, sindaco di Marcallo

«Era una persona che aveva viaggiato e con una visione aperta – dice la figlia Marina, sindaco di Marcallo con Casone e moglie del ministro del Turismo Massimo Garavaglia – Organizzava eventi non solo per l’associazione, ma anche per il Comune e la Parrocchia. Gite, viaggi, cercava luoghi dove si potesse gustare la cucina locale, ma soprattutto città d’arte, monumenti, santuari. Memorabili il pellegrinaggio da Padre Pio e a Roma in occasione della beatificazione del cardinal Schuster che aveva cresimato molti sedrianesi».
Programmava soggiorni climatici  due volte l’anno, in Liguria e sull’Adriatico e la domenica il ritrovo in sede per giochi di società era un appuntamento fisso. Non ha mai fatto politica, ma si è speso tanto per i suoi concittadini. Che papà è stato? «Un grande papà, con una mamma rispettosa delle regole ma dal cuore grande, lui era la parte più estroversa. Leggeva molto, sempre informato, un cervello attivo e curioso. A me ha permesso tutto, anche l’impegno in politica».

Nel 2005 il Remigino d’oro

Nel 2005, assieme all’Associazione pensionati, per il suo impegno civico ricevette anche il Remigino d’oro dalle mani dell’allora sindaco Enrico Rigo: «Con lui c’è sempre stato un rapporto di grande collaborazione – ha affermato Rigo – Ricordo, in particolare, l’impegno per portare l’associazione nell’attuale sede in piazza della chiesa. Roma ha sempre dato tanto al nostro paese».

Le parole dell’ex sindaco Marco Re

Anche un altro ex primo cittadino di Sedriano, Marco Re, ha voluto ricordarlo: «Nel periodo nel quale sono stato sindaco (dal 1992 al 2004) l’associazione si contraddistinse per un’attività frenetica e coinvolse numerosissime persone: gite, soggiorni climatici, iniziative a carattere ricreativo e sociale – ha affermato – Non di rado parte dei soldi che venivano raccolti dai partecipanti alle iniziative promosse venivano poi destinata alle associazioni del paese o direttamente per opere benefiche».
In quegli anni l’associazione occupava il piano seminterrato dell’edificio di proprietà parrocchiale posto in via Magenta, di fronte alla chiesa parrocchiale. Questo spazio era affittato dal Comune che lo metteva a sua volta a disposizione dell’associazione. «C’era una buonissima collaborazione – ha sottolineato Re – Il Comune metteva a disposizione anche il vecchio refettorio della scuola elementare per i cenoni di carnevale e dell’ultimo dell’anno che attiravano numerosissimi anziani (molte persone anziane che ho incontrato negli anni successivi ricordavano sempre quei momenti)».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli