Menu
Cerca
Magenta

Addio a Giampaolo Bolcato, maitre e ristoratore raffinato

Per 30 anni ha gestito l'Osteria di Pontevecchio, meta di vip e politici.

Addio a Giampaolo Bolcato, maitre e ristoratore raffinato
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 02 Marzo 2021 ore 10:09

Giampaolo Bolcato ha perso la sfida col male che lo tormentava dall’autunno. L’ex titolare dell’Osteria di Pontevecchio (Magenta) è mancato sabato, dopo aver lottato col tumore insinuoso che, però, neppure la radioterapia ha saputo vincere.

 Le esequie

Mercoledì, a Sedriano, le esequie: alle 10.45 rosario in chiesa parrocchiale, quindi la cerimonia, prima della cremazione. L’ultimo saluto avverrà nella città in cui ha vissuto a lungo con la sua famiglia, prima di trasferirsi, qualche anno fa, a Pontevecchio, sopra il ristorante che, nel 1981, con sacrifici aveva aperto.

Addio a Giampaolo Bolcato, maitre e ristoratore raffinato

Un “maitre”, che fin da ragazzino ha inseguito la sua passione, ma anche uno chef, poi,  in 30 anni alla guida di un ristorante che poco aveva da invidiare a quelli stellati. Al suo fianco, la moglie Rosanna e, spesso, anche le amate figli Elisa ed Elena. La scuola, l’esperienza internazionale, tra cui quella all’Hotel Negresco di Nizza, quando aveva solo 24 anni, quindi l’esperienza allo Scia on Martin di Buscate e, infine,  la sfida dell’Osteria, luogo magico, in cui la tradizione lombarda si mischiava sapientemente all’innovazione, nei menù e nella location. Da due anni era in pensione, ma il suo sogno continua con una nuova gestione. Tanti i vip e i politici di spicco che mangiarono alla sua tavola, tanti i clienti che diventarono amici di un uomo istrionico e non convenzionale.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli