Cronaca
il cordoglio

Addio a Nelly Pasotti: mondo dell'equitazione in lutto

Nata a Concesio, da tempo abitava a Castellazzo di Bollate nel Milanese dove ha gestito fino a quando la salute glielo ha consentito il Circolo Ippico di Castellazzo

Addio a Nelly Pasotti: mondo dell'equitazione in lutto
Cronaca Bollatese, 22 Dicembre 2022 ore 10:45

Comunità di Castellazzo di Bollate in lutto per la scomparsa di Nelly Pasotti, si è spenta nella notte tra lunedì 19 e martedì 20 dicembre 2022, come riportano i nostri colleghi di Primabrescia.it.

Mondo dell'equitazione in lutto

Nata a Concesio, da tempo abitava a Castellazzo di Bollate nel Milanese dove ha gestito fino a quando la salute glielo ha consentito il Circolo Ippico di Castellazzo di cui era presidente. Si è spenta a pochi giorni da suo compleanno (avrebbe compiuto 73 anni proprio domani, venerdì 23 dicembre 2022) a causa di una malattia contro la quale combatteva da tempo. Si unì in matrimonio a Graziano Mancinelli, scomparso nell'ottobre del 1992: insieme all'attuale compagno Vittorio Orlandi ha portato avanti l'eredità del campione olimpico (a Monaco 1972). I funerali si terranno in forma privata.

Numerosi i messaggi di cordoglio

Numerosi i messaggi di cordoglio che sono giunti appena diffusa la notizia della sua dipartita:

"Ho appena appreso che stanotte è venuta a mancare la Signora Nelly Pasotti Mancinelli. Per quasi quattro anni ho vissuto a stretto contatto con lei e il Cavaliere Vittorio Orlandi ai quali devo tanto sul piano tecnico ma ancora di più su quello umano. Si può dire che vivevo con loro, a Castellazzo, e tutte le mattine erano le prime persone che vedevo, sempre prestissimo, lei in particolare si occupava dei suoi cavalli personalmente a partire dai box insieme alla fidatissima Anna…

Per lei veniva sempre prima l’affetto e il rispetto per i suoi cavalli e solo dopo iniziava la componente agonistica, allora facevo fatica a capirlo oggi lo comprendo e lo condivido totalmente. I suoi consigli così come i tanti meritati rimproveri mi hanno insegnato tanto sul rapporto con i cavalli e con tutto un mondo.

Ancora oggi a distanza di tanto tempo dalla mia esperienza a Castellazzo, continuo a capire e ad apprezzare sempre di più il significato dei suoi insegnamenti. Un forte abbraccio a tutta la sua famiglia e al Cavaliere Vittorio Orlandi.
Buon viaggio Signora Nelly"

"Scompare oggi, nella sua amata Castellazzo, Nelly Pasotti Mancinelli una delle figure più prestigiose dell'equitazione italiana ed internazionale degli anni 60 e 70 del secolo scorso. A notizia appena arrivata, resti smarrito davvero e non sai davvero cosa dire. Ci sarà tempo per i ricordi ! Al dolore della famiglia e dei suoi cari, ci stringiamo tutti noi di Eques in un abbraccio affettuoso e sincero. Ciao, Signora Nelly, non omnis moriar. Nella foto, donatami dalla stessa Nelly in uno dei nostri incontri a Castellazzo, e perciò particolarmente cara, in azione allo CSI di Palermo 1966, in sella al suo grigio Barrymore Eustace".

Seguici sui nostri canali