Menu
Cerca

Accoglienza, chiude anche la cascina Calderara

Pd: "Il sindaco non sa ancora nulla".

Accoglienza, chiude anche la cascina Calderara
Magenta e Abbiategrasso, 30 Gennaio 2019 ore 13:24

La cascina Calderara,  giovedì 31 gennaio,  chiuderà i battenti per disposizioni della Prefettura, una scelta improvvisa e inaspettata comunicata il 29 gennaio. Le ospiti del centro di accoglienza nella periferia nord di Magenta verranno trasferite in altri centri più grandi, della città di Milano e della provincia.

Accoglienza, chiude anche la cascina Calderara

"Questa decisione è stata presa in fretta e furia, a fronte dell’oggettivo diminuzione dei richiedenti asilo che consentono una razionalizzazione delle strutture di  accoglienza - attacca Enzo Salvaggio, Pd -. L’Amministrazione comunale e la sindaca Chiara Calati, come già avvenuto per la chiusura della Vincenziana, sprofondano nel silenzio: nulla sanno e nulla sembrano sapere. Dispiace che questo centro, che con è stato aperto dalla prefettura a Magenta durante l’Amministrazione Invernizzi ed è stato dedicato all'accoglienza di giovani ragazze madri ed ai loro figli, venga chiuso in giorni in cui neve e freddo mettono a rischio la sicurezza e la salute degli ospiti. Ringraziamo di cuore gli operatori e i volontari che si sono attivati subito nel rendere il trasferimento il meno traumatico possibile e che hanno reso in questi anni un grande lavoro trasformando la cascina Calderara in un punto di accoglienza, integrazione e solidarietà. Da domani gli ospiti del centro, integrati nel tessuto sociale della nostra città, verranno ridistribuiti in altre strutture: la speranza è che trovino lo stesso calore e accoglienza che hanno trovato nella nostra comunità.  Ci chiediamo: l’amministrazione comunale informerà i cittadini? Quando?".

Chiude già la Vincenziana

Poco dopo Natale era stata invece annunciata la chiusura della Vincenziana, confermata dal sindaco Calati solo settimana scorsa, dopo l'incontro col Prefetto. Al momento il Comune non commenta.