Cronaca
Abbiategrasso

A volto coperto con coltello rapina la farmacia comunale

Vano il tentativo di bloccarlo da parte di un ragazzo che si trovava all'esterno della farmacia

A volto coperto con coltello rapina la farmacia comunale
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 02 Settembre 2022 ore 12:21

Un individuo a volto coperto e armato di coltello, sabato, ha derubato la farmacia comunale di via Novara ad Abbiategrasso. Uno dei presenti lo ha inseguito, purtroppo senza risultato, e una cliente è stata colta da malore.

Un'azione rapida, prima di dileguarsi

Erano circa le 11.20 di sabato, quando la calma della farmacia comunale di via Novara è stata spezzata da un malvivente, che con il volto coperto e brandendo un’arma da taglio si è introdotto nella farmacia, ha superato i clienti in fila che aspettavano il loro turno per essere serviti e ha fatto il giro del bancone, ha sottratto l’incasso della mattinata direttamente dal registratore di cassa ed è subito scappato.
«La rapina è durata pochissimi secondi - ha raccontato una delle farmaciste - Il resto poi si è svolto all’esterno ma noi non abbiamo assistito».

A quanto pare il rapinatore, una volta uscito dalla farmacia, è stato rincorso da un ragazzo che si trovava lì fuori. Successivamente però ha nuovamente tirato fuori il coltello e questo gli ha permesso di fuggire definitivamente. In tutto questo una delle clienti presenti in quel momento si è sentita male per via del grande spavento.

La testimonianza di una dipendente

«Di tutte le persone presenti, tanti sono riusciti ad uscire prima che lui tornasse indietro dalla cassa - ha terminato la farmacista - Erano tutti corsi in strada, salvo le persone che stavamo servendo in quel momento e un signore che compilava un modulo per il tampone. Il rapinatore è scappato velocissimo, a tal punto che il cliente che stava compilando il modulo per il test del Covid non si è accorto dell’accaduto».

Subito sono stati allertati ambulanza e Carabinieri, i quali sono giunti tempestivamente sul posto per iniziare le ricerche.

«I Carabinieri sono arrivati immediatamente, ero in attesa al telefono ma erano già stati allertati e sono arrivati prima ancora che io terminassi l’attesa - ha poi continuato la farmacista - Addirittura alcuni so che sono arrivati da fuori per la ricerca di questa persona, poi ci siamo rivisti in caserma per la denuncia, ma ci hanno tranquillizzato dicendoci che saranno vigili».

 

Il malore di una cliente

Fortunatamente nessuno dei presenti ha riportato delle ferite, mentre la cliente che per il grosso spavento, è stata colta da un malore, è stata prontamente soccorsa dalle dipendenti della farmacia, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza.

«Noi abbiamo tempestivamente chiamato i soccorsi per la signora che aveva quel momento di crisi - ha poi aggiunto - Sono situazioni che uno si augura di non affrontare mai, ma che purtroppo a volte succedono. Io non sono una persona molto emotiva, se posso esprimermi così, l’ho vissuta per quello che è stato, razionalizzando il tutto».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter