Attualità
Unire l'utile al dilettevole

Un velodromo di oltre un chilometro solcherà la vasca di laminazione del Seveso

Il progetto è stato presentato stamattina a Senago.

Un velodromo di oltre un chilometro solcherà la vasca di laminazione del Seveso
Attualità Bollatese, 28 Febbraio 2022 ore 17:56

Un velodromo di oltre un chilometro solcherà la vasca di laminazione del Seveso. Il progetto è stato presentato stamattina a Senago.

Un velodromo solcherà la vasca di laminazione

Una pista per gli appassionati della bicicletta e una pavimentazione pedonale per godersi l’aria aperta: un percorso di oltre un chilometro solcherà la vasca di laminazione del Seveso. La conferenza si è tenuta stamattina a Senago: all’evento hanno partecipato Pietro Foroni, Assessore regionale al territorio e Protezione e Civile, Antonio Rossi, sottosegretario con delega allo Sport, Riccardo Pase, Presidente commissione regionale Ambiente e Protezione Civile, Magda Beretta, Sindaco Comune di Senago, Luigi Mille, Direttore Aipo e Emiliano Campi, Presidente Parco delle Groane.

7 foto Sfoglia la gallery

Un'opera controversa

Un’opera tanto controversa, che ha mostrato, però, le sue potenzialità. E’ pronto il progetto per realizzare un vero parco in prossimità della vasca di laminazione senaghese.

Un’occasione, secondo gli esperti, per unire l’utile al dilettevole. Il progetto (finanziato interamente da Regione Lombardia), infatti, prevede una pista ciclabile, omologata anche per le competizioni, posizionata nella sommità della vasca. Si tratta di un ciclodromo di poco più di un chilometro di lunghezza e quattro di larghezza. Subito al suo fianco, poi, sorgerà un percorso pedonale di 1320 metri che entrerà a far parte della rete esistente delle passeggiate nell’ambito del Parco delle Groane e della Brughiera Briantea.

"Ci vediamo all'inaugurazione... in bici!"

"Questo è un seme coltivato dall’Associazione Pedale senaghese che cura una vecchia ferita rendendola grande opportunità per gli sportivi e per Senago – ha spiegato il sindaco Beretta – In questi cinque anni del mio mandato abbiamo avuto la possibilità di avviare un dialogo con più enti. Ci siamo assicurati che questi interventi causino meno disagio possibile". L’augurio, poi, è di vedere i cittadini all’inaugurazione: "In bici!", ha specificato il primo cittadino.

IL SERVIZIO COMPLETO SARA' PUBBLICATO NELL'EDIZIONE DEL 4 MARZO DEL SETTEGIORNI - BOLLATE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter