Attualità
Raccolti 18mila euro

Spesa solidale da record: 720 tessere prepagate per le famiglie in difficoltà

Anche questo Natale il Palio di Legnano tende la mano ai cittadini bisognosi distribuendo buoni acquisto da 25 euro ciascuno.

Spesa solidale da record: 720 tessere prepagate per le famiglie in difficoltà
Attualità Legnano e Altomilanese, 09 Dicembre 2022 ore 10:50

Tessere prepagate da 25 euro ciascuna per un valore complessivo di 18mila euro.

Spesa solidale: il Palio e Tigros aiutano i bisognosi con 18mila euro

A tanto ammontano gli aiuti che il mondo del Palio distribuirà ai cittadini in difficoltà in occasione delle feste natalizie grazie alla Spesa solidale. A presentare l’ottava edizione dell’iniziativa benefica targata Collegio dei capitani e delle contrade è stato il vice gran maestro Tiziano Biaggi. Quest’anno i fondi raccolti dal Collegio in collaborazione con le otto contrade, la Fondazione Palio, la Famiglia Legnanese e l’Oratorio delle Castellane sono stati ben 15mila euro, mentre i Supermercati Tigros, storico partner dell’iniziativa, hanno contribuito per 3mila euro.

Saranno le contrade a distribuire ai bisognosi le tessere prepagate

I 720 buoni spesa così finanziati (sotto forma di tessere prepagate da 25 euro l’una) saranno consegnati in occasione dello scambio degli auguri del Collegio, in programma per lunedì 19 dicembre 2022, alle 21, al Castello Visconteo. Le tessere saranno equamente distribuite alle contrade, che poi le consegneranno direttamente ai beneficiari.

"Come già negli anni scorsi saranno i gran priori con i loro contradaioli a decidere a quale associazione o parrocchia appoggiarsi per distribuire le tessere - ha spiegato Jody Testa, membro del direttivo del Collegio dei capitani e delle contrade - Ovviamente si rivolgeranno alle realtà con cui hanno già dei contatti: la solidarietà d’altra parte è nel dna del nostro Palio e sono numerose le iniziative benefiche che svolgiamo durante l’anno". In particolare, la Spesa solidale non si è fermata neanche nei momenti più duri: la raccolta fondi da destinare alle famiglie bisognose si è svolta anche in piena pandemia.

Seguici sui nostri canali