Attualità
Il caso

"Solidarietà al sindaco di Pogliano"

L'opposizione ha chiesto le dimissioni di Lavanga per il suo debito nei confronti della pubblica Amministrazione.

"Solidarietà al sindaco di Pogliano"
Attualità Rhodense, 07 Novembre 2021 ore 13:33

"Solidarietà e vicinanza a Carmine Lavanga, sindaco di Pogliano Milanese, per la volgare strumentalizzazione politica che un'opposizione senza argomenti sta perpetrando ai suoi danni". A parlare è Gianluca Comazzi, capogruppo di Forza Italia in Regione Lombardia alla luce del caso riguardante il primo cittadino poglianese, che è risultato avere un debito di 64.000 euro per tasse non pagate.

"Solidarietà al sindaco di Pogliano"

"Lavanga ha sempre dimostrato di essere un primo cittadino onesto, competente e attento ai bisogni dei suoi cittadini - ha dichiarato Comazzi - Prendere a pretesto una semplice rateizzazione (chiesta anni fa come imprenditore e privato cittadino) non fa onore a un'opposizione seria, che dovrebbe pensare a offrire un'alternativa valida all'attuale amministrazione anziché attaccarsi a polemiche squallide come questa. Inutile specificare che il sindaco Lavanga continua ad avere la nostra piena fiducia e sostegno".