Attualità
Il ricordo

Sabato la commemorazione dei tre martiri Castanesi

I tre giovani di Castano Primo furono uccisi il 26 febbraio 1945 dai nazifascisti.

Sabato la commemorazione dei tre martiri Castanesi
Attualità Legnano e Altomilanese, 21 Febbraio 2022 ore 11:59

Si terrà sabato 26 febbraio 2022 a Castano Primo la commemorazione dei tre martiri castanesi morti il 26 febbraio del 1945 uccisi dalle truppe nazifasciste.

La commemorazione

Si chiamavano Franco Griffanti, Antonio Noè e Franco Noè i tre castanesi uccisi sul finire della Seconda Guerra mondiale per mano delle truppe nazifasciste. Per rendergli omaggio sabato si terrà alle 10 all'IISS “G. Torno" l'incontro con l'onorevole Emanuele Fiano, che racconterà agli studenti la sua esperienza diretta, personale e famigliare, della discriminazione. L'omaggio proseguirà alle 13.30 con la posa dei fiori al Muro dell'Eccidio presso il Cimitero cittadino. Ci sarà poi una mostra il 26 e 27 febbraio dalle 10.30 alle 12.30 a Villa Rusconi con l'esposizione degli elaborati realizzati dagli studenti dell'ICS "G. Falcone e P. Borsellino" a.s. 2020/2021 e del racconto fotografico “I Tre Martiri”

La commemorazione istituzionale

Domenica 27 ci sarà il ritrovo delle autorità, associazioni, scuole e cittadini al cimitero alle 9.30 con sosta e omaggio al Muro dell'eccidio del cimitero con deposizione di una corona di fiori. Il corteo andrà avanti fino alla Chiesa Prepositurale di San Zenone dove alle 10.00 ci sarà la Santa Messa presso la Chiesa Prepositurale di S. Zenone. Alle 11 corteo fino al Monumento della Resistenza in piazza Mazzini. Infine alle 17.30 ci sarà il corteo fino a Villa Rusconi. dove verrà proiettato I luoghi dei giovani Martiri castanesi, un video racconto per la cittadinanza realizzato da "TG Torno" – IISS “G. Torno" di Castano Primo disponibile al sito web www.comune.castanoprimo.mi.it

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter