Attualità
il riconoscimento

Il San Martino d'Oro alla memoria dell'assessore Salvatore Conca

Bollate consegnerà la benemerenza civica alla famiglia domenica.

Il San Martino d'Oro alla memoria dell'assessore Salvatore Conca
Attualità Bollatese, 07 Novembre 2022 ore 17:29

Il San Martino d'Oro alla memoria dell'assessore Salvatore Conca. Bollate consegnerà la benemerenza civica alla famiglia domenica.

Il San Martino d'Oro a Salvatore Conca

Lo avevano preannunciato e così è successo: una delle civiche benemerenze andrà a Salvatore Conca, assessore allo Sport e Tempo Libero e presidente dell'associazione di quartiere "Noi di Madonna in Campagna", scomparso improvvisamente quest'estate. Era stato il sindaco Francesco Vassallo a richiedere fortemente questo riconoscimento per il collega e amico.

La benemerenza sarà consegnata domenica

L'appuntamento per la consegna delle benemerenze civiche è fissato per domenica alle 10,30 al Teatro LaBolla. “Torna il nostro San Martino classico – hanno detto il Sindaco Francesco Vassallo e il Presidente del Consiglio Riccardo Braga – dopo l’edizione straordinaria dello scorso anno dedicata a persone, enti e associazioni impegnati al contrasto del Covid. Come sempre per noi è un momento importante per valorizzare storie, passioni e situazioni di Bollate che si sono tradotte in qualcosa di buono per l’intera comunità, per la sua crescita e il suo lustro. È un momento di valorizzazione delle nostre eccellenze, per noi e per tutto il Paese, di cui andiamo particolarmente orgogliosi per il valore simbolico ed emotivo che porta con sé. In particolare quest’anno una delle nostre benemerenze non poteva non essere dedicata alla memoria dell’Assessore Salvatore Conca, di cui sentiamo tutti la mancanza».

Gli altri premiati

Questanno il San Martino d'Oro andrà anche a Teresina Ronchi, Pietro Ferrari, Progetto DAMA e Giancarlo Tosi. La Civica Benemerenza Città di Bollate San Martino andrà, invece, a Marco Moda, Pio De Maddalena, Egidio Petillo,
Paolo Verga, Diego Lipari, Enrico ed Alessandra Ghioni e Elio Schieppati.

Seguici sui nostri canali