Attualità
Il progetto a Cuggiono

Giunta pronta con il maxi piano per riqualificare le case comunali

La Giunta di Cuggiono ha varato il progetto per la riqualificazione delle case comunali di via Fratelli Piazza: ecco cosa prevede.

Giunta pronta con il maxi piano per riqualificare le case comunali
Attualità Legnano e Altomilanese, 12 Dicembre 2021 ore 17:26

Riqualificazione dei fabbricati di proprietà comunale in via Fratelli Piazza a Cuggiono.

Il progetto per la riqualificazione delle case comunali a Cuggiono

Le strutture, ad uso edilizia residenziale pubblica, necessitano di interventi e il settore tecnico comunale ha predisposto un progetto di fattibilità tecnica ed economica che prevede la ristrutturazione degli immobili attraverso opere di verifica e adeguamento sismico e riqualificazione energetica, con sostituzione degli impianti termoautonomi, dei serramenti e degli isolamenti interni/esterni. Una ristrutturazione importante per rendere più sicuri ed energeticamente sostenibili questi appartamenti. L’importo presunto per questi lavori ammonta a 388mila euro.

Per la sistemazione di questi immobili, la Giunta ha deciso di partecipare al bando regionale del programma "Sicuro, verde e sociale: riqualificazione dell’edilizia residenziale pubblica" del fondo complementare al Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Le parole dell'assessore

Ha dichiarato l'assessore ai Lavori pubblici Sandro Guzzini:

"L’intervento è stato inserito nel programma triennale delle opere pubbliche 2022-2024 e la spesa di realizzazione troverà copertura nel bilancio di previsione solo con l’accesso al contributo a fondo perduto del bando regionale. È importante oggi ricercare risorse sovracomunali per la realizzazione di interventi a favore della comunità. Il bando regionale in questione ha la finalità di favorire l’incremento del patrimonio di edilizia residenziale pubblica attraverso un programma di interventi di riqualificazione, con l’obiettivo di migliorare l’efficienza energetica, la sicurezza sismica nonché la condizione sociale nei tessuti residenziali pubblici. Le risorse stanziate dalla Regione sono considerevoli e ci auguriamo che il progetto presentato dal nostro Comune possa ottenere la totalità del finanziamento o comunque l’importo minimo ammissibile che è pari a 382.536 euro".

La sistemazione dell’immobile comunale di via Fratelli Piazza porterebbe nelle disponibilità dell’Amministrazione più appartamenti da poter assegnare, con affitto calmierato, alle persone che hanno difficoltà ad accedere al mercato privato della casa o a quelle di Aler.