Attualità
Sanità

Emergenza medici di base a Baranzate, parte la raccolta firme

Circa 1700 pazienti rimasti senza medico dall'oggi al domani. Nessuna mail, lettera o comunicazione è arrivata: solo un cartello è stato affisso fuori dall'ambulatorio di Baranzate.

Emergenza medici di base a Baranzate, parte la raccolta firme
Attualità Bollatese, 28 Novembre 2022 ore 16:24

Un altro medico di base ha lasciato la città, lasciando circa 1700 pazienti senza riferimento sanitario: per questo, è stata lanciata una petizione.

Emergenza medici di base

Il dottor Carlo Spezia mancava già da diversi mesi nel suo ambulatorio di via I Maggio e venerdì la novità: lo studio medico chiude. Neanche la possibilità di avere un sostituto, come in tutti questi mesi: giù la serranda.

1700 pazienti

Circa 1700 pazienti rimasti senza medico dall'oggi al domani. Nessuna mail, lettera o comunicazione è arrivata: solo un cartello è stato affisso fuori dall'ambulatorio di Baranzate.

Caccia al medico

Il medico che ha sostituito il dottor Spezia in realtà c'è, ma ha deciso di prestare servizio a Bollate. Infatti, i dottori di medicina generale, vengono assegnati ad un distretto in particolare ma hanno la facoltà di scegliere in quale comune operare. Così, il risultato è che c'è un medico in meno a Baranzate e quelli già presenti hanno già raggiunto il numero massimo di pazienti.

Non è facile per tutti

Purtroppo, però, non tutti dispongono di una macchina o sono autosufficienti per raggiungere l'ambulatorio di Bollate, malgrado sia a pochi chilometri di distanza. Oppure, non tutti hanno i figli vicini ai quali possono chiedere un passaggio.

La raccolta firme

Un disagio di cui si è fatta portavoce Carmela Maietta, baranzatese: "E' un problema che riguarda tutti - ci ha spiegato - Così ho lanciato una raccolta firme". La chiusura dell'ambulatorio di via I Maggio è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: "Ci sono anziani, proprio come la mia mamma, che non sono seguiti in modo continuativo da più di sei mesi. Non esiste più la medicina di prossimità".

IL SERVIZIO COMPLETO SUI MEDICI DI BASE SARA' PRESENTE NELL'EDIZIONE DI VENERDI' 2 DICEMBRE

Seguici sui nostri canali