Attualità
violenza

Donna aggredita con una bottiglia rotta si rifugia sul cornicione. Caccia all'aggressore

L'episodio è avvenuto in tarda mattinata a Cologno. I Carabinieri hanno fatto irruzione all'interno dell'appartamento.

Donna aggredita con una bottiglia rotta si rifugia sul cornicione. Caccia all'aggressore
Attualità Sesto, 08 Giugno 2022 ore 16:21

E' stata aggredita dal compagno con una bottiglia di vetro rotta. E' riuscita a salvarsi mettendosi al riparo sul cornicione de suo appartamento a Cologno Monzese. Paura per una donna soccorsa da 118, Vigili del Fuoco e Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni.

E' successo oggi, mercoledì 8 giugno 2022, in un appartamento lungo la ex Provinciale per Imbersago a Cologno Monzese. In tarda mattinata è stato allertato il 112 perché una donna si era rifugiata fuori dalla sua abitazione, in bilico sul cornicione, visibilmente ferita in stato di shock. Sul posto sono arrivati i sanitari dell'ambulanza e dell'automedica e con loro anche i Vigili del Fuoco e i militari della Tenenza di via Calamandrei.

La donna, una 34enne, ha riferito di essere stata aggredita dal suo compagno convivente che, armato di una bottiglia frantumata, l'ha minacciata e ferita percuotendola.

L'irruzione dei Carabinieri

Mentre i sanitari si prendevano cura della donna, successivamente caricata a bordo di un'ambulanza e portata in codice giallo al San Gerardo di Monza, i militari hanno cercato di fare irruzione all'interno dell'appartamento. Non senza difficoltà. Infatti all'interno c'erano tra cani di grande taglia che hanno reso difficile l'entrata ai militari. Una volta nell'appartamento, però, hanno verificato che l'aggressore, un 35 enne egiziano, era fuggito. Le ricerche sono in corso.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter