Attualità
Magica sorpresa

Babbo Natale in visita nelle scuole di Cerro Maggiore grazie al Move In

E' arrivato in compagnia di una delle sue amiche renne per ritirare le letterine scritte dai bambini nell'ambito dell'iniziativa solidale «Caro Babbo Natale vorrei...».

Babbo Natale in visita nelle scuole di Cerro Maggiore grazie al Move In
Attualità Legnano e Altomilanese, 09 Dicembre 2021 ore 19:25

La magia della festività più attesa dell’anno entra nelle scuole di Cerro Maggiore grazie al progetto «Caro Babbo Natale vorrei...», promosso dal circuito editoriale Netweek in collaborazione con Fondazione Banco Alimentare, sostenuto dal Centro polifunzionale Move In e patrocinato dall’Amministrazione comunale.

Babbo Natale nelle scuole con una delle sue amiche renne

Chi non ha mai sognato di incontrare almeno una volta nella vita quell’omone barbuto, vestito di rosso e con un sacco pieno di meravigliosi regali sulle spalle? Il sogno si è trasformato in realtà per centinaia di piccoli cerresi che nella mattinata di oggi, giovedì 9 dicembre 2021, alla ripresa delle lezioni dopo il ponte dell’Immacolata, hanno ricevuto la visita di un ospite graditissimo: Babbo Natale in persona, accompagnato da una delle sue amiche renne. A lui i piccoli della scuola dell’infanzia Tobagi e della scuola primaria di Cantalupo hanno consegnato le proprie letterine. Per ciascuna di esse, il circuito editoriale Netweek donerà un pasto alla Fondazione Banco Alimentare, una rete enorme di volontari il cui scopo è quello di recuperare alimenti e ridistribuirli a chi non ha la possibilità di acquistarli. Domani, venerdì 10, si farà il bis: l’omone vestito di rosso e il suo aiutante a quattro zampe incontreranno gli alunni di altri cinque istituti - la scuole dell’infanzia Luzzini e Bernocchi, e le scuole primarie Bernocchi-Riboldi, Strobino e Carducci - per raccogliere le loro letterine e «trasformarle» in pasti per i bisognosi. Tutte le letterine saranno pubblicate sul giornale e online.

Una magia resa possibile grazie al sostegno del Move In

Ma non finisce qui. All'interno del Centro polifunzionale Move In, tutti potranno trovare una cassetta per le lettere dedicata all'iniziativa «Caro Babbo Natale vorrei…»: imbucando il proprio messaggio, lo si troverà pubblicato la settimana successiva su Settegiorni Legnano-Alto Milanese. «Siamo orgogliosi di sostenere questo progetto solidale e di regalare nel contempo un po’ di magia ai bambini del nostro territorio, che potranno vivere l’emozione di affidare i propri desideri direttamente a Babbo Natale» dichiara Verdiana Scarpini, direttrice del Move In.

C'è tempo fino al 20 dicembre per scrivere la propria letterina

Fino al 20 dicembre sarà possibile scrivere la propria letterina anche su www.carobabbonatalevorrei.it. E il 25, tutte saranno visibili anche online sul sito Carobabbonatalevorrei.it.
È tempo di fare del bene, è tempo di scrivere tutti la nostra letterina a Babbo Natale!

 

Nella foto di copertina: la visita di Babbo Natale, accompagnato da una delle sue renne, alla scuola primaria di Cantalupo; con loro, da sinistra a destra, la direttrice del Move In Verdiana Scarpini e il sindaco di Cerro Maggiore Nuccia Berra