Rischia di finire in canile

Appello per trovare una casa a Ringhio dopo la morte del padrone

E' il cane di Giuseppe Buccheri, il 32enne di Legnano deceduto nell'incidente avvenuto lunedì sera in via Liguria.

Appello per trovare una casa a Ringhio dopo la morte del padrone
Attualità Legnano e Altomilanese, 09 Luglio 2021 ore 08:57

Appello per Ringhio, il cane di Giuseppe Buccheri, 32enne legnanese rimasto vittima di un incidente stradale avvenuto lunedì sera 5 luglio 2021 in via Liguria.

Appello per Ringhio, il cane di Giuseppe Buccheri rimasto solo dopo la morte del giovane

Il giovane era un grande amante degli animali e viveva solo con il suo cane Ringhio, un incrocio di pastore maremmano, che ora rischia di finire in canile. I famigliari di Giuseppe infatti non possono prenderlo con sé perché hanno già altri due cani maschi con i quali Ringhio non va d'accordo. Da qui l'appello lanciato dagli amici del giovane.
"Cercasi urgentemente adozione per Ringhio che si trova a Legnano, 10 anni, taglia grande, incrocio di pastore maremmano. Giuseppe (32 anni) il padrone del cane, è mancato tragicamente a Legnano lunedì 5 luglio. Purtroppo la famiglia non può tenerlo perché ha già altri due cani maschi con cui Ringhio non va d’accordo. Ringhio verrà portato in canile dopo il funerale che si terrà fra 3/4 giorni se non si trova qualcuno a cui affidarlo. Giuseppe che era una persona meravigliosa, viveva da solo con Ringhio e non avrebbe mai voluto che finesse in un canile".

 

2 foto Sfoglia la gallery