Le dimissioni da assessore esterno

Pallazzoli saluta Cusago: “Dieci bellissimi anni da sindaco”

Daniela Pallazzoli si dimette da assessore del paese che ha guidato per un decennio: “Lascio Cusago in ottime mani, continuerò a dare il mio contributo”

Pallazzoli saluta Cusago: “Dieci bellissimi anni da sindaco”
Magenta e Abbiategrasso, 13 Settembre 2020 ore 13:30

Daniela Pallazzoli si dimette da assessore del paese che ha guidato per un decennio: “Lascio Cusago in ottime mani, continuerò a dare il mio contributo”

Pallazzoli saluta Cusago: “Dieci bellissimi anni da sindaco”

«Sono stati anni bellissimi, a volte difficili, ma sempre formativi. Quasi vent’anni di attività politica, dieci dei quali da sindaco di una comunità bellissima come quella di Cusago. Il mio impegno è stato forte in questi anni, ho sacrificato anche il mio percorso lavorativo privato, proprio per dare sempre il massimo come amministratore. Rifarei tutte le scelte assunte, sono contenta di quello fatto e di quello a cui ho detto no, magari facendo arrabbiare qualcuno, ma questo è il compito di un buon sindaco». Così Daniela Pallazzoli inizia la sua intervista per salutare i tanti che in questi anni hanno visto in lei una figura di riferimento della politica locale, dopo l’annuncio delle sue dimissioni per ragioni lavorative dalla carica di assessore all’interno della Giunta guidata da Gianni Triulzi.

Un percorso politico ideale quello della Pallazzoli, iniziato nel 2004 come assessore e continuato nel 2009 con i due mandati da primo cittadino. «Il percorso che ogni aspirante sindaco dovrebbe fare – prosegue – Approfondendo tutti gli aspetti comunali giorno per giorno. Nelle ultime elezioni non ho potuto ricandidarmi, ma ho scelto di rappresentare il gruppo che ha poi vinto, vedendomi poi assegnato un assessorato da esterna. Questa scelta è stata fatto proprio per tenermi aperta la possibilità di lasciare appena lo avessi ritenuto opportuno. Avevo ed ho voglia di crescere professionalmente ed ho colto questa opportunità, purtroppo incompatibile con il ruolo di assessore».

Daniela Pallazzoli andrà a ricoprire un ruolo all’interno dell’organismo di vigilanza di Amiacque, gruppo di cui è socio Cusago, da qui le dimissioni forzate.

«Dispiace ma è stata una scelta professionale importante. La mia disponibilità rimane, non avrò più un ruolo istituzionale ma ho fatto sapere che, qualora fosse necessario, sarò felice di dare il mio contributo». Dall’ormai ex assessore, arriva una promessa: «Continuerò a stare in politica, sono nel direttivo provinciale di Forza Italia ma come tutti sanno, non ho mai portato questo mio ruolo partitico a Cusago. Ho quasi sempre vissuto in liste civiche e credo che questo sia stato molto corretto da parte di una figura che deve rappresentare tutti i cittadini. Ringrazio per tutti questi anni di fiducia, per me è stata una bellissima esperienza e lascio Cusago nelle mani di un ottimo sindaco». TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia