Eventi
Il ricco calendario

Palio tutto l'anno con mostre, eventi e un festival letterario

Legnano si accinge a vivere 12 mesi all'insegna della sua manifestazione storica, con tante iniziative inedite.

Palio tutto l'anno con mostre, eventi e un festival letterario
Eventi Legnano e Altomilanese, 17 Dicembre 2022 ore 09:54

Un festival letterario di caratura nazionale promosso in collaborazione con le Università Cattolica e Statale di Milano, due mostre e nuovi eventi tra cui "La lunga notte delle chiese" di contrada. E poi ancora il rinnovo del sito della manifestazione, la creazione di un archivio digitale condiviso in continuo aggiornamento e il "Progetto Castello".

Palio, presentato l'ambizioso programma della Fondazione per il 2023

Sono alcune delle iniziative dell'ambizioso programma 2023 della Fondazione Palio di Legnano che è stato presentato oggi, venerdì 16 dicembre, nella Sala degli stemmi di Palazzo Malinverni, nella convinzione che il Palio non sia solo corsa ma anche cultura. All'incontro con la stampa erano presenti esponenti del Cda della Fondazione (il vicepresidente Luca Roveda e i consiglieri Massimiliano Roveda e Alberto Romanò), l'assessore alla Qualità della vita (con delega al Palio) Guido Bragato, il gran maestro del Collegio dei capitani e delle contrade Raffaele Bonito, il presidente della Famiglia Legnanese Gianfranco Bononi e la curatrice del festival letterario "La storia tra le righe" Amanda Colombo.

Luca Roveda: "Puntiamo a trasformare il Castello nella 'casa del Palio'"

"A breve entreremo nel secondo anno di attività della Fondazione, creata a tempo di record lo scorso febbraio - ha esordito l'assessore Bragato - E lo facciamo con una serie di novità interessanti". "Oggi presentiamo il documento programmatico previsionale e un programma di attività culturali e di promozione del Palio che abbiamo stilato in questi mesi sulla base delle linee proposte dal comitato di indirizzo - ha aggiunto il vicepresidente della Fondazione Roveda - Il primo evento, la riapertura della mostra permanente dei costumi al Castello, opportunamente ampliata, è in calendario già per gennaio. Tra fine marzo e inizio aprile contiamo inoltre di presentare alla città un progetto che mira a trasformare il maniero visconteo, che insieme alle contrade è il cuore pulsante della manifestazione, nella 'casa del Palio'".

Una mostra sul restauro e una, rinnovata e a rotazione, sui costumi storici

Da martedì 24 gennaio a giovedì 30 novembre, le sale del Castello ospiteranno due mostre parallele: "Vissuti nella storia" e "Visti da vicino", per le quali saranno proposte anche visite guidate (ogni domenica pomeriggio, escluso il mese di agosto). La prima si propone con una novità e un primato di lettura nel panorama delle esposizioni dedicate al restauro e si propone di creare una riflessione sul patrimonio delle manifestazioni storiche, in particolare del Palio di Legnano, evidenziando non solo gli aspetti scientifici legati al restauro, ma anche e soprattutto il valore in sé dell'oggetto. La seconda vuole essere un'occasione per far conoscere e valorizzare i trent'anni di attività della Commissione permanente dei costumi, attraverso l'esposizione (a rotazione trimestrale) di una selezione tra le novità di sfilata degli ultimi anni e consentire così a tutti di apprezzare da vicino, nel vero senso della parola, abiti e manufatti spesso non completamente apprezzabili durante il carosello storico. Un modo per esaltare la straordinaria opera artigianale, nonché di ricerca, che viene svolta in ogni contrada per la realizzazione di ogni elemento della sfilata.

Una notte alla scoperta delle chiese di contrada con guide d'eccezione

Venerdì 9 giugno si svolgerà "La lunga notte delle chiese". In occasione della manifestazione nazionale promossa dalla Cei e dal Pontificio Consiglio per la cultura, il Palio evidenzierà il peculiare rapporto esistente tra le cerimonie religiose delle singole contrade e la storia della manifestazione storica legnanese. Le chiese di contrada saranno aperte e allestite come per le cerimonie di investitura. Vi saranno inoltre esposti un oggetto appartenente a tale cerimonia e un oggetto simbolico della funzione da parte della chiesa. Le Guide del Palio accompagneranno il pubblico nella scoperta delle tradizioni di matrice religiosa della manifestazione e nelle visite guidate agli edifici di culto.

Un festival di letteratura e saggistica storica con autori di fama nazionale e oltre

In un fine settimana ancora da definire, indicativamente nel periodo marzo-aprile, farà il suo debutto infine "La storia tra le righe", un festival letterario strutturato in modo da far convergere su Legnano l'attenzione del mondo editoriale e dei lettori di letteratura e saggistica storica. Ideato e organizzato da Amanda Colombo, il festival prevede una serie di incontri con autore a partire dalla mattina fino ad arrivare alla sera. Le mattine di venerdì, sabato e domenica saranno dedicate a incontri accademici, organizzati in collaborazione con le Università Cattolica e Statale di Milano; nelle giornate di sabato e domenica, al mattino, sono previste attività a tema storico per i più piccoli; nei pomeriggi e nelle serate di venerdì, sabato e domenica si terranno inco0ntri con autori di narrativa e saggistica storica più "mainstream". "L'obiettivo è far convergere sulla città il meglio del mondo della divulgazione storica, facendo diventare la città un centro di riferimento, un laboratorio - ha spiegato Colombo - I luoghi che ospiteranno gli eventi saranno diversi, in modo da coprire tutta Legnano. Per accogliere e guidare gli spettatori, saranno coinvolte le scuole superiori, trasformando l'esperienza in un progetto di stage nell'ambito del turismo". Il festival porterà nella città del Carroccio autori decisamente celebri da tutta Italia, con uno sguardo anche oltreconfine.

Le date degli appuntamenti ufficiali dell'edizione 2023 della manifestazione

Infine, sono state annunciate le date degli appuntamenti ufficiali del Palio 2023:
29 aprile: Traslazione della croce ed emissione del bando
1 maggio: Manieri aperti
13 maggio: Investitura civile dei capitani del Palio e Iscrizione delle contrade al Palio
19 maggio: Veglia della Croce
26 maggio: 38esimo Memorial Favari Provaccia
28 maggio: Palio di Legnano 2023
3 giugno: Traslazione della croce alla vincitrice.

 

Nella foto di copertina: da sinistra, Massimiliano Roveda, membro del Cda della Fondazione Palio di Legnano indicato dal Collegio dei capitani e delle contrade; Gianfranco Bononi, presidente della Famiglia Legnanese; Luca Roveda, vicepresidente della Fondazione Palio;  Alberto Romanò, membro del Cda della Fondazione Palio indicato dalla Famiglia Legnanese; Raffaele Bonito, gran maestro del Collegio dei capitani e delle contrade; e Guido Bragato, assessore alla Qualità della vita (con delega al Palio)

Seguici sui nostri canali