Eventi
Mercoledì 27 luglio

La Canazza a colori: al Parco Robinson mostra interattiva sul quartiere

Un tuffo nel passato del rione di Legnano ma con lo sguardo rivolto al futuro.

La Canazza a colori: al Parco Robinson mostra interattiva sul quartiere
Eventi Legnano e Altomilanese, 27 Luglio 2022 ore 08:07

La Canazza a colori: una mostra interattiva di espressione e condivisione, per raccogliere sguardi sul quartiere attraverso la fotografia e l'immaginazione.

La Canazza a colori: mostra fotografica e momento aggregativo

L'appuntamento è per questa sera, mercoledì 27 luglio 2022, dalle 20 al Parco Robinson di via Garcia Lorca a Legnano. In occasione della terza serata prevista dal programma "La Bella estate" organizzato dal Comune, il servizio di Custodia sociale allestirà nella cornice del Parco Robinson una mostra fotografica interattiva, intitolata "La Canazza a colori" alla quale sono invitati tutti i cittadini del quartiere e non solo. Il lavoro dei Custodi sociali è partito a dicembre 2021 con l'obiettivo di rivolgersi alla popolazione del quartiere per diventare un punto di riferimento e di ascolto dei bisogni dei cittadini. In questi mesi, grazie al dialogo con le persone che abitano la Canazza, sono emersi diversi desiderata sugli spazi del quartiere insieme a tanta nostalgia per quei momenti di comunità che hanno caratterizzato il quartiere in passato, in particolare nello spazio del Parco Robinson. Si è pensato quindi di promuovere un primo momento aggregativo che possa coinvolgere i cittadini e raccogliere sguardi molteplici sugli spazi del quartiere.

Un tuffo nel passato del quartiere con lo sguardo rivolto al futuro

Da un lato tramite fotografie storiche, sarà possibile fare un tuffo nel passato del quartiere, per ricordare insieme ai più grandi com'era e per fare scoprire ai più giovani le radici del luogo al quale appartengono. Dall'altro lato, la parte interattiva della mostra consisterà nell'utilizzare i colori per creare un'opera collettiva, provando a immaginare e a disegnare sulle fotografie dei luoghi del quartiere di oggi, per raccogliere sguardi e desideri. Si guarderà quindi a ciò che era, a ciò che è e ciò che potrebbe essere, dando la possibilità ai presenti di avere momenti di condivisione e di racconto davanti alle fotografie esposte.

La preparazione della mostra ha coinvolto anche i ragazzi

Il servizio di Custodia sociale sarà inoltre presente, tramite il gazebo che i cittadini hanno imparato a conoscere in questi mesi, per illustrare il servizio e accompagnare chi sarà presente nella costruzione dell'opera collettiva. Per preparare la mostra si è pensato di promuovere in modo attivo la cura del quartiere: è stata infatti rimossa quanto più possibile la legna accatastata nel Parco Robinson, secondo l’ottica di smaltimento del materiale verde che rimane fermo dopo gli interventi di potatura. Dopo aver raccolto i rami, sono state costruite originali e belle cornici con il legno di recupero, grazie all'aiuto dei ragazzi dei centri educativi del Comune di Legnano (Trivium Canazza) e dell'associazione Pari e Dispari.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter