Eventi
L'appuntamento a Parabiago

"Io non rischio": la ProCiv in piazza per prevenire i rischi di un'alluvione

La Protezione Civile di Parabiago sarà presente in piazza Maggiolini per spiegare ai cittadini come limitare i rischi di un'alluvione.

"Io non rischio": la ProCiv in piazza per prevenire i rischi di un'alluvione
Eventi Legnano e Altomilanese, 22 Ottobre 2021 ore 12:36

Come intervenire per affrontare i rischi di un’alluvione? Domenica 24 ottobre 2021 la Protezione Civile di Parabiago sarà in piazza e in diretta streaming con l’iniziativa nazionale “Io non rischio – buone pratiche di protezione civile”.

"Io non rischio": come prevenire i rischi di un'alluvione

Il Comune di Parabiago e la sezione cittadina della Protezione Civile hanno aderito al progetto nazionale “Io non rischio – buone pratiche di protezione civile”, promosso dal Dipartimento della Protezione Civile in collaborazione con Anpas, INGV, Reluis e Fondazione CIMA. L'iniziativa ha come finalità ultima quella di prevenire il più possibile i rischi dovuti alle calamità naturali, in particolar modo alle alluvioni, attraverso un percorso di conoscenza e consapevolezza rivolto ai cittadini.

L'appuntamento di domenica in piazza Maggiolini

Domenica 24 ottobre, infatti, nelle piazze, fisiche e digitali di circa 300 comuni italiani tra cui anche Parabiago, i volontari di Protezione Civile avvicineranno i cittadini e li inviteranno a prendere confidenza con il territorio per rendersi parte attiva in un processo di consapevolezza sui rischi dovuti alle calamità naturali, interventi che in caso di alluvioni, per esempio, devono essere tempestivi e riguardare tutti.

Nello specifico, la Protezione Civile di Parabiago, domenica 24 ottobre, sarà in piazza Maggiolini con un gazebo e alle 12:30 in collegamento streaming con le altre piazze di Città Metropolitana.

Al seguente link maggiori informazioni: https://iononrischio.protezionecivile.it/

Le parole dell'assessore

Ha spiegato l'assessore alla Sicurezza e Protezione Civile Barbara Benedettelli:

"A fronte di calamità, o quando si verificano alluvioni, il ruolo attivo di una comunità è fondamentale. Intervenire tempestivamente è davvero importante e i volontari di Protezione Civile, pur bravi che siano, non possono arrivare ad arginare e intervenire ovunque. Il ruolo dei volontari è stato fondamentale in periodo di lockdown per raggiungere le famiglie in difficoltà e isolate. Immaginiamo l’importanza di poter supportare il loro compito come cittadinanza durante un’alluvione… Per questo occorre in un certo modo istruirci sul piano di pronto intervento comunale: se ognuno agisce secondo un protocollo sperimentato, i rischi possono essere contenuti. Invitiamo, pertanto, i parabiaghesi a recarsi di persona presso il gazebo della nostra Protezione Civile oppure, a seguire in streaming le indicazioni fornite".