legnanese e magentino

Dan e i suoi fratelli arrivano con la loro "arca" al deejay on stage

Nelle altre date The Kolors, Ghemon, Tiromancino+Michele Bravi, Mahmood, Pinguini Tattici Nucleari, Diodato, Irama + Nahaze e Francesco Gabbani

Dan e i suoi fratelli arrivano con la loro "arca" al deejay on stage
Eventi Legnano e Altomilanese, 10 Agosto 2020 ore 14:28

La band dal suono vintage ma contemporaneo, molto conosciuta nel Legnanese, sul palco di Riccione del contest-talent di Radio Deejay con due cover e l'inedito "L'arca di Noè" per aprire il concerto di Samuel dei Subsonica.

Dan e i suoi fratelli arrivano con la loro "arca" al deejay on stage

Sul palco di uno dei più importanti contest-talent italiani, ossia il Deejay On Stage di Radio Deejay in scena a Riccione dal 3 al 22 agosto, è salita anche la band Dan e i suoi fratelli, dal suono vintage ma contemporaneo, molto conosciuta e seguita in tutto il Legnanese. Sono stati loro (selezionati per l'evento), il 6 agosto 2020, ad aver aperto la grande manifestazione, a Riccione, conquistando il pubblico prima dell'esibizione di Samuel dei Subsonica. E le serate sono state, e saranno, all'insegna dei big della musica. Qualche nome? The Kolors, Ghemon, Tiromancino + Michele Bravi, Mahmood, Pinguni Tattici Nucleari, Diodato, Irama + Nahaze, Francesco Gabbani fino ad arrivare al 22 agosto con la finalissima.
Dan e i suoi fratelli, band di rock'n'roll vintage in chiave moderna, presentati dal famoso discografico e conduttore Rudy Zerbi, si sono esibiti proponendo due cover (Rolls Royce di Achille Lauro e Salirò di Daniele Silvestri) e il loro inedito "L'arca di Noè", nuovo singolo che usirà a fine estate.
Il riscontro del pubblico è stato da ottimo. "L'arca di Noè" è un brano che ha fatto subito centro: vintage ma dal suono contemporaneo, che parla di un viaggio, un sogno, una metafora sul rapporto tra due persone che si bastano il desiderio di isolarsi da tutto e da tutti.

7 foto Sfoglia la gallery

Foto di Valentina Sabino (ad eccezione di quella dal retro palco)