Eventi
Il concerto solidale

A Parabiago la musica è sinonimo di solidarietà

Un concerto che andrà a sostenere la realizzazione di una piattaforma per disabili all’oratorio e contribuire al progetto del Rugby Parabiago.

A Parabiago la musica è sinonimo di solidarietà
Eventi Legnano e Altomilanese, 01 Dicembre 2021 ore 11:48

A Parabiago, la musica diventa occasione di solidarietà.

Il progetto di solidarietà in musica a Parabiago

È in programma sabato 4 dicembre 2021, nella chiesa dei Santi Gervaso e Protaso a Parabiago (piazza Maggiolini) il Concerto di Sant’Ambrogio - Opera di Solidarietà dell’orchestra e coro Amadeus; un appuntamento promosso dalla Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate e dal Lions Club Parabiago Host con la doppia finalità benefica: sostenere la realizzazione di una piattaforma per disabili all’oratorio Santo Stefano e contribuire al progetto di potenziamento psicopedagogico dello staff tecnico del Rugby Parabiago.

Per il Concerto di Sant’Ambrogio - Opera di Solidarietà, il coro e l’orchestra Amadeus diretti dal maestro Marco Raimondi proporranno un repertorio classico con musiche tradizionali. E, visto il periodo, non mancheranno le più belle arie natalizie. Il concerto inizierà alle 21: ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili. Per l’accesso è richiesto il Green pass.

I progetti in campo

I due progetti riguardando entrambi realtà di Parabiago. Il primo è stato proposto dalla parrocchia "per completare la realizzazione di una pedana mobile che possa permettere alle persone con disabilità di poter accedere ai locali dell’oratorio di Santo Stefano in via De Amicis", spiega il prevosto della parrocchia Santi Gervaso e Protaso, don Felice Noè. "È significativo che questa necessità sia sostenuta dalla scelta dell’armonia e della bellezza, dando a tutti la possibilità di partecipare e rafforzando il nostro senso di comunità".

Il secondo è promosso dal Rugby Parabiago, una realtà storica che da oltre 70 anni promuove attraverso il rugby il valore dello sport. "Il nostro progetto “Educare in campo 2.0” mira a valorizzare ancora di più l’esperienza educativa dello sport per i nostri oltre 900 tesserati, in particolare i 250 ragazzi tra i 6 ed i 14 anni. I fondi raccolti infatti andranno a sostenere l’inserimento di un educatore professionale all’interno dello staff del Rugby Parabiago", spiega il presidente del Rugby Parabiago, Marco Marazzini. "Grazie alla collaborazione con l’Azienda So.Le e la cooperativa Metafora di Rho, questa figura affiancherà l’allenatore e il personale di staff per aiutare i ragazzi e le loro famiglie nel loro percorso di crescita. II team sarà supervisionato costantemente da una pedagogista. Crediamo molto nel rugby come pratica sportiva ma anche come ambiente educativo, in particolare per i più giovani, ed è importante che iniziative come l’Opera di Solidarietà permettano di sostenere iniziative che guardano al futuro".

Parabiago, locandina concerto solidale