Menu
Cerca
IL PROGRAMMA

Giornata Europea dei Parchi, iniziative e tanto lavoro da fare: "Polmoni verdi sotto pressione"

Tre gli appuntamenti per il Parco del Ticino. Si parte quest'oggi, sabato 22 maggio, a Somma Lombardo, con una passeggiata tra canali e fiume

Giornata Europea dei Parchi, iniziative e tanto lavoro da fare: "Polmoni verdi sotto pressione"
Escursioni Legnano e Altomilanese, 22 Maggio 2021 ore 08:34

Giornata Europea dei Parchi: le iniziative previste nei prossimi giorni nei parchi lombardi. E' grande, intanto, il lavoro da realizzare per alleggerire la pressione sui polmoni verdi, specie per via di questa pandemia.

Tre gli appuntamenti clou

Tre gli appuntamenti in programma nel Parco del Ticino. Si parte già quest'oggi, sabato 22 maggio, a Somma Lombardo, con una passeggiata tra canali e fiume adatta alle famiglie. Sempre in giornata, a Cuggiono, in programma un'escursione ed esperienza profonda di connessione col bosco, intitolata proprio  'Bagno di bosco'.  Domani, domenica 23 maggio, invece, a Lonate Pozzolo, tutti a spasso con la guida 'Una casa nel bosco'.

Il lavoro di Federparchi

Tutto mentre Federparchi lavora per una migliore fruizione e una maggior tutela del patrimonio naturale dei Parchi regionali lombardi. E lo fa proprio attraverso giornate come questa, con  179 proposte progettuali presentate a Regione Lombardia per i finanziamenti volti al rilancio delle aree protette.

Il sistema delle aree protette

I Parchi regionali lombardi hanno presentato 179 progetti, per un valore complessivo di 109 milioni di euro, per ricevere i finanziamenti previsti dalla legge regionale n.9 volti alla ripresa economica. Il sistema delle aree protette lombarde -una rete costituita da 24 parchi regionali, 105 parchi di interesse sovracomunale, 3 riserve naturali statali, 66 riserve naturali regionali, 33 monumenti naturali e 242 siti Rete Natura 2000- si è impegnato in un importante sforzo progettuale per rispondere alla richiesta di Regione Lombardia di segnalare interventi di ripristino degli ecosistemi naturali per favorirne l’accessibilità e la fruizione compatibile con la tutela della biodiversità. Un enorme lavoro che ha visto per ciascun Ente il coinvolgimento di molteplici professionalità tra tecnici, dirigenti e progettisti che hanno lavorato sulla visione condivisa di aree protette ad alto valore naturalistico capaci di soddisfare la sempre maggiore domanda di turismo con l’obiettivo di rendere i fruitori sempre più attenti alla biodiversità, il più prezioso patrimonio dei Parchi.

Parla Marzorati

“I parchi stanno vivendo una forte pressione da parte della comunità e hanno quindi bisogno di investimenti per migliorare l’offerta infrastrutturale ma soprattutto per valorizzare l’ambiente e la rete ecologica. Investire nei parchi significa investire nella nostra salute e per il benessere della nostra Regione” commenta Marzio Marzorati, Coordinatore di Federparchi Lombardia.

Le aspettative future

Adesso, il sistema Parchi si aspetta che prosegua l’impegno della Regione a
valorizzare i parchi, inserendo nel bilancio regionale l’investimento necessario a
sostenerli quali soggetti capaci di promuovere lo sviluppo locale e di rispondere ai diversi
bisogni ambientali, sociali e culturali delle nostre comunità.