Tempo libero
Evento

Alla Festa patronale arrivano gli Eiffel 65

Saranno gli ospiti speciali della patronale di Arconate: il concerto (a ingresso gratuito) lunedì 1 agosto

Alla Festa patronale arrivano gli Eiffel 65
Tempo libero Legnano e Altomilanese, 07 Luglio 2022 ore 08:51

Gli Eiffel 65 saranno i super ospiti della Festa patronale di Arconate, che si svolgerà da sabato 30 luglio a lunedì 1 agosto.

Il concerto degli Eiffel 65

L’appuntamento con gli Eiffel 65 è per lunedì 1 agosto, alle 21.45, in piazza Libertà, con ingresso gratuito. Un gradito ritorno, dopo la performance del 2016, quando il duo formato da Maury e Jeffrey Jey fece ballare i 5.000 spettatori presenti in piazza. Con il successo mondiale della loro hit ‘Blue (Da Ba Dee)’, gli Eiffel 65 sono tra i gruppi simbolo della musica dance italiana e internazionale e possono vantare oltre 15 milioni di copie vendute nel mondo nei primi cinque anni di attività.
L’ingresso al concerto è libero, aperto agli arconatesi e non, fino alla capienza massima stabilita dalle autorità di pubblica sicurezza. Non è necessario prenotare. Gli ingressi saranno in via Roma, contrada Sant’Eusebio e contrada Santa Maria delle Grazie a partire dalle 19, mentre il punto ristoro sarà attivo dalle 19.30.

“Siamo molto soddisfatti di riportare ad Arconate degli artisti di calibro internazionale – commenta l’assessore agli Eventi, Francesco Colombo – Continua la tradizione di un concerto che era e resta gratuito, accessibile a tutti. Dopo due anni di pandemia si può ricominciare a organizzare eventi importanti con un rinnovato slancio, per offrire a tutta la comunità di Arconate, ma anche ai Comuni limitrofi, una serata di svago e di divertimento. E’ anche con manifestazioni come questa che si crea una comunità più unita e partecipe alla vita sociale del paese. Un grazie, sin da ora, a tutti coloro che, a vario titolo, stanno collaborando alla realizzazione di questa iniziativa. Un ringraziamento particolare alle Forze dell’ordine, pronte a gestire un’affluenza molto alta. Siamo molto emozionati e non vediamo l’ora di saltare, ballare e cantare tutti insieme in piazza”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter