Sport
Gli ottimi risultati

Tredici podi ai campionati di categoria per gli Arcieri del Roccolo

Gli Arcieri del Roccolo di Canegrate hanno partecipato anche al campionato Para Achery.

Tredici podi ai campionati di categoria per gli Arcieri del Roccolo
Sport Legnano e Altomilanese, 04 Marzo 2022 ore 09:39

Tredici podi in totale per gli Arcieri del Roccolo di Canegrate che hanno partecipato ai Campionati italiani e europei dal 24 al 27 febbraio 2022.

L'ottima prova degli arcieri

26 arcieri in gara seguiti da 5 tecnici, 13 a podio nel Campionato di Classe. Questi i numeri di Arcieri del Roccolo ASD di Canegrate sulla linea di tiro più lunga e importante d’Italia ed Europa nei capannoni della Fiera di Rimini.
Ancora una volta le medaglie conquistate in questo Campionato dai nostri atleti testimoniano la voglia di partecipazione agli eventi sportivi più importanti, ancor più ora che si sta cercando di uscire dalla situazione di emergenza, in attesa che si attenuino le rigide linee guida dello sport che ci hanno peraltro permesso di continuare sempre l’attività sportiva durante tutte le fasi della pandemia.

Quattro le squadre del Roccolo in campo nella giornata di venerdì per l’arco compound con 6 donne e 6 uomini. Senior e Master nel femminile e Senior e Junior nel maschile.
- Team Arcieri del Roccolo
Junior maschile Castelli Leonardo, Borsani Matteo e Cartagine Edoardo
Master femminile Toaiari Laura, Lavazza Laura e Cantoni Barbara
Senior maschile Randazzo Fabio, Vaglietti Flavio Rolf e Cerlenco Marco
Senior femminile Grilli Eleonora, Fermini Valeria Giacomina e Langianese Ilaria

Al termine della gara di qualifica per il Campionato di classe, la squadra nel master femminile composta da Toaiari, Lavazza e Cantoni si aggiudica la medaglia di Bronzo, medaglia di Bronzo anche per la squadra Junior maschile composta da Castelli, Borsani e Cartagine.

Le gare di Arco Olimpico

Undici gli arcieri del settore giovanile nelle categorie allievi e juniores e 3 per la categoria senior, per un totale di 4 squadre, sulla linea di tiro della gara di qualifica del sabato riservata all’arco olimpico.
Team Arcieri del Roccolo OL
Junior maschile Borsani Matteo, Valassina Mattia, Scolieri Lorenzo e Falciani Gioele.
Allievi maschile Alfano Riccardo, Zaffaroni Mattia e Castelli Riccardo
Allievi femminile Crespi Gaia, Tunesi Alisia e Gambini Rebecca.
Senior maschile Gazia Michael, Dal Lago Luciano e Bottoni Paolo

Molto soddisfacenti le prestazioni dei nostri arcieri del settore giovanile ed in particolare modo la conduzione della gara di qualifica da parte di Alfano Riccardo che conquista l’Argento per la categoria Allievi e si attesta al 28 posto su 321 atleti in gara nella classifica degli Assoluti. Piacevole e sorprendente risultato per la medaglia di Bronzo conquistata dalla squadra Allievi femminile capitanata dalla veterana Crespi insieme alle compagne Tunesi e Gambini al loro debutto in una gara di Campionato Italiano. La squadra junior maschile formata da Borsani, Valassina e Falciani si aggiudica la medaglia di bronzo nel campionato di Classe. Molto buona inoltre la prestazione del Team Allievi maschile, Alfano- Zaffaroni - Castelli, che chiude la gara di qualifica a squadre al 5° posto su 10. La qualifica finale per gli Assoluti vede il Team OL del Roccolo, composto da Alfano Borsani e Gazia, attestarsi alla 10°
posizione su 33 squadre presenti in ranking.

Campionati Italiani Indoor Para Archery

Per i campionati di Macerata che si sono svolti dal 29 al 30 gennaio 2022 medaglia di Bronzo per il nostro Cekaj Kelmend (Arcieri del Roccolo) con 557 punti, secondo posto per Giampaolo Cancelli (Arcieri Voghera – Paralympic Games Londra 2012, Rio 2016 e Tokyo 2020) con 564 pt. e Titolo di classe per Matteo Bonacina (Arcieri delle Alpi , – Paralympic Games Rio 2016 e Tokyo 2021) con 580 punti. L’avere conquistato il 3° posto del podio tricolore, a fianco di 2 mostri sacri della squadra paralimpica Nazionale, testimonia la tenacia e grande voglia di fare sport di Kelmend per riscattare la disabilità. Tenacia e grande volontà che abbiamo imparato ad apprezzare nel tempo.
Cekaj, disabile a causa di un infortunio avvenuto nel lontano 2004, ha la doppia nazionalità italo-albanese. Il suo albo d’oro è significativo, considerando che ha iniziato nel 2016 a praticare questa disciplina. Le sue vittorie: compound a squadre seniores targa 2018, campione italiano para archery compound a squadre targa assoluto 2018, campione italiano para archery compound seniores indoor 2019, campione italiano para archery compound assoluto indoor 2019. Vanta partecipazioni al Campionato mondiale a ‘s-Hertoghenbosch in Olanda e nel 2021 agli Europei nella Repubblica Ceca per tentare la qualificazione alle Para Olimpiadi di Tokyo 2020. Residente a Legnano ed attualmente disoccupato è alla ricerca di un lavoro e supporto da parte di sponsor con l’obbiettivo di puntare alle prossime Olimpiadi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter