Svolta nell’Ac Legnano: in scena pure Cappelletti

Svolta nell’Ac Legnano: in scena pure Cappelletti
04 Febbraio 2017 ore 12:48

LEGNANO – Giorni febbrili in casa Legnano: il futuro è incerto su ben due fronti. Da una parte la squadra, con la salvezza che appare un’impresa colossale dopo le sconfitte con Gozzano e Chieri. Dall’altra la società, con l’addio di Gaetano Paolillo più volte annunciato ma non ancora concretizzato.
Si fa avanti la cordata guidata da Marco Pontrelli, ex presidente della Triestina. Dichiara il dg Pietro Mazzola: “Paolillo non può certo permettersi di dare la società a chi rischia di farla fallire. Ha annunciato il suo addio e lo sta concretizzando, ma stiamo lavorando per concludere la stagione con una soluzione interna. Ma una mano da un personaggio a voi ben conosciuto e ben gradito la avremo”.
A entrate nell’assetto societario sarebbe infatti Luigi Cappelletti, bandiera lilla degli anni ’80, capitano dello storico campionato dei record sotto la presidenza di Giovanni Mari: un uomo amato dalla piazza, dal cuore lilla e garanzia morale. E durante l’assemblea che si è svolta ieri, venerdì 3 febbraio, pare proprio che il ritorno sia ormai un dato certo.

Servizio completo sul numero in edicola fino a giovedì 9 febbraio.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia