Sport
GINNASTE BOLLATESI

Sei medaglie e un oro per Greta Magarotto: trionfo Gymnasium '97

Bilancio in positivo ai campionati nazionali di ginnastica a Rimini. Tre giornate di gare con diverse categorie e circa mille ginnaste

Sei medaglie e un oro per Greta Magarotto: trionfo Gymnasium '97
Sport Bollatese, 14 Dicembre 2021 ore 12:44

Sei medaglie e un oro per Greta Magarotto: trionfo Gymnasium '97.

Sei medaglie e l'oro della Magarotto

Dal 4 all’8 dicembre si sono svolti i campionati nazionali di ginnastica in festa Winter edition alla Fiera di Rimini; per la Gymnasium ‘97, tre le giornate di gare con diverse categorie e circa mille le ginnaste partecipanti. Era presente, anche in questa occasione, con 36 atlete e 5 allenatrici. Le ragazze sono scese in pedana forti dei risultati ottenuti alla scorsa regionale.

La prima giornata di successi

Lunedì 6 sono arrivati subito due ori per la ginnasta Greta Magarotto che ha vinto entrambe le specialità e si è messa al collo anche una terza medaglia di bronzo per il concorso assoluto; gara perfetta, una fune espressiva e radiosa non lasciano dubbi: oro. La stessa è scesa poi in pedana con le clavette e la sua maestria nel maneggio di questo insidioso attrezzo non ha potuto che riconfermare il successo appena ottenuto - si è messa al collo il secondo oro della mattinata. la somma dei due punteggi le ha regalato anche il bronzo nella classifica unificata di tutti gli attrezzi. Incontenibile la sua gioia che la ripaga di tante ore di lavoro e tanti sacrifici di anni di allenamenti quotidiani.

Le protagoniste

Nella stessa giornata hanno gareggiato tutte le atlete per la categoria lc sia individuali (Sara Dalessandro e Valentina Sabbadini) sia le 3 squadre del torneo winter club formate da Emma Martini- Elena Scuratti - Giada Cavalleri  - Gaia Lo Presti - Giorgia Carli, Lisa Salierno, Arianna Iovine - Asia Citelli - Dafne Caldara - Sara Di Benedetto - Greta Ganci - Emma Frassinelliì - Valentina Sabbadini - Annalisa MonacoGreta Magarotto - Melissa Borghetti- Greta Giudice - Anna Bombini - Viola Grasso - Ludovica Pavoni e Beatrice Pavoni , che in una competizione durata circa 10 ore hanno ottenuto ottime posizioni nella prima metà classifica su quasi 100 squadre partecipanti.

La seconda giornata di successi

Martedì 7 dicembre è stata la volta della categoria lb con le individualiste Annalisa Monaco - Paola De Carli  e Irene Laini. Un'altra prestigiosa medaglia è stata vinta da Irene Laini che al nastro, attrezzo a lei molto caro, si è aggiudicata un fantastico argento riscattando una brutta esperienza con un punteggio non all’altezza della sua prova alle finali di giugno. Per la gara di squadra invece si sono posizionate molto bene le ragazze: Paola De Carli, e Laini stessa che, nonostante due compagne assenti, si sono prese delle belle rivincite sui punteggi regionali. Un'ottima gaara anche per la squadra delle allieve formata da - Greta Di Napoli - Margherita Orlandini e Lara Bertolami.

L'ultima gara: brilla Ferraro

La conclusione delle gare mercoledì 8 dicembre: anche in questa giornata sono scese in pedana sia le individualiste Gaia Ferraro, vincitrice di due medaglie. Nella classifica generale ha ottenuto un bellissimo argento ed alla palla un ottimo bronzo. Sempre nella gara individuale Melissa Mangialavori è rimasta con l’amaro in bocca per un terzo punteggio che, causa pari meriti, diventa quarto posto. Ha chiuso l’esperienza riminese la squadra nella categoria open composta da Ferraro - Mangialavori - Angela D'Italia e  Dalessandro. Hanno svolto esercizi senza intoppi.

Il rientro a Bollate

Tutta la comitiva rientra così a Bollate soddisfatta e pronta per nuovi traguardi. Così la società:

"Anche sta volta si chiude una meravigliosa esperienza per le nostre ragazze che non si smentiscono mai ed eseguono ottime prestazioni in ogni occasione. Un grazie a tutti i genitori che hanno seguito la trasferta e quelli che hanno tifato da casa, un grande grazie al consiglio direttivo che lavora per garantire la partecipazione a questi grandi eventi".