Sport
lo scontro con Montecatini

Prima partita in casa e prima vittoria per i Knights

Defezioni per entrambe le squadre con Mazzatini fermo per i Knights e Carpanzano per Montecatini.

Sport Legnano e Altomilanese, 10 Ottobre 2022 ore 08:49

Prima partita casalinga dei Knights al PalaBorsani che si riempie di oltre 1500 tifosi per l'esordio contro gli Herons Montecatini, e prima vittoria.

Prima vittoria in casa per i Knights

Defezioni per entrambe le squadre con Mazzatini fermo per i Knights e Carpanzano per Montecatini. Legnano parte fortissimo e, con Leardini e Drocker, arriva al 12-7 dopo pochi minuti di gioco; Montecatini si ricompatta e cavalcando soprattutto la vena di capitan Natali, arriva al pareggio sul 16-16 prima del 18-16 della prima sirena.

Nel secondo quarto la 3G prova ad accelerare e Antonietti è il protagonista in attacco che trascina i Knights al primo vantaggio in doppia cifra, fino al +15 del 40-25, massimo vantaggio nella partita per Legnano.
Adeola risponde per i toscani, che cercano di dare tutti una mano, anche se il primo tempo si chiude in favore di Legnano per 42-31.

Dopo l'intervallo Legnano sembra poter controllare bene la gara ma iniziano a pesare le palle perse. Alla fine saranno 25, troppe per poter mantenere la partita sempre in controllo.
Infatti Montecatini prova ad avvicinarsi più volte, anche se qualche iniziativa biancorossa respinge gli ospiti fino al 53-43 del 30'.

Le battute finali della partita

Ultimo periodo che vede Montecatini punire le ingenuità dei Knights. Ogni palla persa o ogni tiro forzato, diventano due o spesso 3 punti per gli Herons che, soprattutto con Giancarli, piano piano recuperano e arrivano più volte ad un solo possesso pieno di svantaggio. Legnano ha i nervi tesi ma controlla le emozioni e, grazie a due giocate di Marino, tiene il muso avanti fino ai minuti finali, dove il fallo sistematico non mette in crisi le percentuali ai liberi di Legnano che chiude la partita sul 67-64.

Grande fatica contro una squadra di alto spessore, ma bella vittoria per Legnano che davanti al suo pubblico ha divertito, tranne per la pecca delle palle perse. Settimana prossima già una gara molto complessa contro la fortissima Vigevano, squadra che già ora sembra pronta alla A2, che nella scorsa stagione ha sfiorato con la finale contro Cividale.

Il tabellino

3G ELECTRONICS LEGNANO KNIGHTS - HERONS BASKET MONTECATINI 67-64 (18-16, 24-15, 11-12, 14-21)
3G Electronics Legnano Knights: Luca Antonietti 14 (2/4, 2/2), Tommaso Marino 12 (3/4, 1/5), Michael Sacchettini 12 (5/11, 0/0), Diego Terenzi 9 (3/5, 0/5), Giacomo Leardini 8 (3/7, 0/0), Gian Marco Drocker 8 (2/2, 0/0), Juan Marcos Casini 2 (0/3, 0/0), Matteo Bassani 2 (1/2, 0/0), Riccardo Cucchi 0 (0/0, 0/1), Francesco Amorelli 0 (0/0, 0/0), Saverio Mazzantini 0 (0/0, 0/0), Alessandro Ferrario 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 20 / 23 - Rimbalzi: 42 6 + 36 (Diego Terenzi 11) - Assist: 10 (Tommaso Marino, Michael Sacchettini 3)

Herons Basket Montecatini: Marco Giancarli 17 (3/3, 2/5), Nicola Natali 11 (3/10, 0/3), Emmanuel Adeola 9 (3/7, 1/5), Daniele Dell'Uomo 7 (2/6, 0/1), Antonio Lorenzetti 7 (3/9, 0/0), Costantino Bechi 6 (2/4, 0/1), Federico Casoni 3 (0/3, 1/2), Dominic Laffitte 2 (0/2, 0/1), Marco Giannini 2 (0/0, 0/3), Lorenzo Torrigiani 0 (0/0, 0/0), Matteo Lorenzi 0 (0/0, 0/0), Filippo Cei 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 20 / 27 - Rimbalzi: 29 7 + 22 (Federico Casoni 8) - Assist: 11 (Marco Giancarli 3)

Seguici sui nostri canali