Ciclismo

La Milano-Torino parte da Mesero e tocca Magenta: la viabilità

Partenza prevista dalla  Mesero per le  13.45, ecco le mappe viabilistiche.

La Milano-Torino parte da Mesero e tocca Magenta: la viabilità
Magenta e Abbiategrasso, 05 Agosto 2020 ore 08:40

La Milano-Torino parte da Mesero e tocca Magenta. La 101esima edizione della classica del ciclismo torna nel Magentino, dopo due “start” da Magenta. 

3 foto Sfoglia la gallery

La Milano-Torino si svolge oggi,  mercoledì 5 agosto, con la partenza prevista dalla  Mesero per le  13.45. L’evento ha rilevanza nazionale e internazionale e prevede la partecipazione di circa 150 corridori. L’edizione 101 della Milano-Torino presenta un percorso pianeggiante che sorride ai velocisti, 198 km con partenza da Mesero e arrivo a Stupinigi, davanti alla Palazzina di Caccia di Stupinigi dove nel 2018 Sonny Colbrelli si impose vincendo il Gran Piemonte.

Il passaggio a Magenta

 

A partire dal confine con Marcallo i ciclisti a Magenta, verso le 13.55, percorreranno via Espinasse, via Brocca, via Roma angolo piazza Kennedy, via Fanti, via Bersaglieri d’Italia, Strada Pontevecchio e Corso Italia (SS526) verso Robecco. Le strade e le piazze interessate dal passaggio della gara saranno chiuse al traffico a partire dalle 13.30, mentre la sosta sarà vietata con rimozione forzata a partire dalle 10.

 I commenti

Il Sindaco Mesero Davide Garavaglia, ha detto:

“È con grande orgoglio che Mesero si aggiudica quest’anno la centunesima edizione della Milano-Torino. La presenza in Città di un evento sportivo così significativo a livello nazionale ed internazionale rispecchia appieno la volontà di sottolineare le potenzialità della Città di Mesero, già grande meta di turismo per via della presenza di Santa Gianna Beretta Molla. Sentire i grandi nomi che sfileranno nelle nostre strade è una grande emozione e siamo certi che la cittadinanza partecipa nella sua totalità con grande calore ed entusiasmo”.

La prima cittadina Chiara Calati di Magenta:

““Anche se quest’anno la corsa ciclistica più antica del mondo non partirà da Magenta, la città sarà comunque parte di questo grande evento sportivo e culturale abbiamo lavorato molto affinché la Milano-Torino passasse per la città e abbiamo raggiunto l’obiettivo. Si tratta di un’opportunità che il territorio ancora una volta ha saputo cogliere grazie alla collaborazione tra enti”.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia