Sport
La partita

I Knights Legnano ritrovano Bianchi e la vittoria

Dopo due sconfitte e le preoccupazioni per il suo giocatore, Legnano batte Vigevano

I Knights Legnano ritrovano Bianchi e la vittoria
Sport Legnano e Altomilanese, 21 Novembre 2021 ore 12:33
Due buone notizie per i Knights Legnano in una sola partita: il ritorno in campo di Sebastiano Bianchi dopo la vicenda che ha messo in apprensione tutta Italia e il successo contro Vigevano

La bella giornata dei Knights

I Knights tornano alla vittoria contro Vigevano, grazie ad una prova maiuscola durante tutto l’arco della partita. Ma la vittoria prima della partita è il rientro in campo di Bianchi, anche se  una settimana tranquilla di allenamenti molto positivi aveva già fornito buone sensazioni all’ambiente.
Prima della partita, poi, c'è stata la  consegna ufficiale della maglia della squadra da parte del presidente Marco Tajana a Lorenzo Radice, sindaco di Legnano ed ex giocatore dei Knights.

L’inizio è subito biancorosso con Marino e Terenzi a dettare i tempi di gioco legnanesi e Vigevano che trova solo da Ferri un po' di continuità. Dopo il 14-3 dei primi 5 minuti, la 3G mantiene il vantaggio fino alla fine del primo quarto ampliando il gap fino al 26-12 del 10’.
Nel secondo periodo, Gatti prova a mettere le marce alte per portare Vigevano a contatto dei Knights, ma Terenzi, coadiuvato da Casini, in coppia non sbagliano un colpo e i Knights mantengono un buon vantaggio nonostante un parziale di 0-11 dei vigevanesi che li aveva riportati a -5. Legnano controlla e poi ribatte, portandosi all’intervallo sul 39-30.
Nei primi minuti della ripresa, Vigevano ricuce un po’ lo svantaggio con Gatti e Peroni, ma i Knights trovano la fluidità delle prime giornate di campionato e mandano a referto praticamente tutti i giocatori che mettono piede in campo. Legnano allunga e alla fine del terzo periodo il vantaggio è molto confortante sul 57-44
Nell’ultima frazione il risultato non è mai in discussione e i Knights controllano agevolmente sfiorando più volte il +20, per poi chiudere 69-58.

Il tabellino

Bella vittoria davanti ad un pubblico entusiasta per le giocate biancorosse; di certo una sana boccata d’ossigeno dopo due settimane di grande pressione e due partite poco brillanti. Una vittoria che anche a livello statistico premia i Knights con una valutazione di 81 a 51 e un vantaggio sul tabellone per 38:59
Prossimo appuntamento, sabato 27  a Varese per la sfida con la Robur et Fides.
 
3G ELECTRONICS LEGNANO - ELACHEM VIGEVANO 69-58 (26-12, 13-18, 18-14, 12-14)
3G Electronics Legnano: Diego Terenzi 19 (4/9, 2/6), Tommaso Marino 19 (3/7, 3/6), Sebastiano Bianchi 10 (5/10, 0/0), Juan Marcos Casini 7 (1/1, 1/5), Janko Cepic 7 (3/6, 0/0), Giacomo Leardini 4 (2/6, 0/2), Manuele Solaroli 3 (0/0, 1/1), Edoardo Roveda 0 (0/0, 0/0), Paolo Pisoni 0 (0/0, 0/0), Matteo Bassani 0 (0/0, 0/0), Leonardo Ferrario 0 (0/0, 0/0), Alessandro Ferrario 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 13 - Rimbalzi: 31 4 + 27 (Janko Cepic 9) - Assist: 13 (Tommaso Marino 8)

Elachem Vigevano: Nicolò Gatti 15 (3/11, 1/5), Michele Peroni 11 (1/3, 3/6), Alessandro Procacci 9 (3/4, 1/5), Gianluca Giorgi 8 (4/10, 0/1), Alessandro Ferri 7 (0/3, 1/5), Filippo Rossi 6 (2/4, 0/0), Jacopo Mercante 2 (1/3, 0/2), Vladyslav Radchenko 0 (0/1, 0/1), Raffaele Rosa 0 (0/0, 0/0), Victor Kahnt 0 (0/0, 0/0), Francesco Spaccasassi 0 (0/0, 0/0), Nicolò Tagliavini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 15 - Rimbalzi: 35 10 + 25 (Jacopo Mercante 9) - Assist: 6 (Michele Peroni, Filippo Rossi 2)