Sport
A Rimini

Ginnastica in festa: tre titoli italiani e tre bronzi per la Ginnastica Skill

Le atlete di Canegrate si sono fatte un bel regalo di Natale in anticipo.

Ginnastica in festa: tre titoli italiani e tre bronzi per la Ginnastica Skill
Sport Legnano e Altomilanese, 07 Dicembre 2021 ore 22:40

Ginnastica in festa, le atlete della Ginnastica Skill si sono fatte un bel regalo di Natale in anticipo.

Ginnastica in festa edizione invernale: le skilline non si sono fatte trovare impreparate

Una trasferta lampo, in un periodo dell’anno non usuale, formule di gara differenti da quelle utilizzate sino alla passata stagione, ma anche questa volta le atlete canegratesi non si sono fatte trovare impreparate. Sabato 4 dicembre scese in pedana le atlete nel livello LE: Noemi Liardo nelle allieve 4 chiude in 19esima posizione l’all-around e ottiene il 10° posto al corpo libero, il 12° alla palla e l’8° alla fune. Nelle Junior 2 Agata Lucchini sale per ben due volte sul gradino più alto del posto, laureandosi campionessa italiana sia alle clavette che al nastro, e ottenendo la quinta posizione nella classifica generale e l’undicesimo posto al cerchio. Sempre nella stessa giornata la squadra open LE composta da Elisa Santalini, Francesca Trombin, Agata Lucchini, Aurora Carini e Sofia Croce chiude in nona posizione una gara dall’altissimo livello tecnico.

Domenica è stato il turno delle ginnaste impegnate nel livello LD. Splendido settimo posto per la squadra open composta da Sofia Nebuloni, Noemi Liardo, Carolina Cappellotto, Nicoletta Pinciroli, Chiara Pinciroli supportate dalla compagna Emma Garufi.
Nella competizione individuale tra le allieve 3 Sofia Nebuloni conquista il terzo gradino del podio nell’all-around con una prova di carattere, seguita a pochi decimi da Elisa Santalini che chiude al 16° posto. Nelle specialità Sofia ottiene il 5° posto al corpo libero e il 6° al cerchio, mentre Elisa si piazza in 4° posizione ad un soffio dal podio alla palla, e al 22° posto al corpo libero.
Nella categoria allieve 4 Francesca Trombin si aggiudica la 31ª posizione nell’all-around, la 16ª al corpo libero e la 20ª alla palla.
Tra le junior 1 Carolina Cappellotto conquista la 5ª posizione al nastro, la 36ª al cerchio e la 47ª nell’all-around.

Lunedì è stato il turno delle atlete del livello LC, il gruppo più numeroso. Nella winter cup allieve la squadra composta da Martina Colombo, Giulia Fanizzi, Sara Messina e Gaia Tandin chiude la sua prova al 12° posto. Tra le squadre open bellissimo 8° posto per Amelia Sartorelli, Rachele Monaco, Carolina Toso e Noemi Turchetti, seguite in 32ª posizione dalla squadra di Greta Castoldi, Federica Comerio e Celeste Crotti.
Le individualiste chiudono l’avventura riminese con il botto. Nelle allieve 4 Gaia Tandin si laurea campionessa nazionale alla fune, sale sul terzo gradino del podio alle clavette e chiude l’all-around al 6° posto. Martina Colombo ottiene il 14° posto nell’all-around, sfiora il podio alla fune conquistando il 4° posto e alla palla ottiene il 16° posto. Sara Messina conquista il 36° posto nell’all-around, il 15° al corpo libero e un bellissimo 7° posto al cerchio.
Tra le Junior 1 Rachele Monaco ottiene un bellissimo 4° posto al nastro, il sesto alla fune e il 27° nell’all-around. Amelia Sartorelli chiude in 14ª posizione l’all-around, conquista il 13° posto al cerchio e il 22° alla palla. Buona anche la prova di Noemi Turchetti che termina l’anno con una 46ª posizione nell’all-around, la 34ª al cerchio e la 33ª alla palla.
Bronzo nazionale alle clavette per Greta Castoldi nelle senior 1 che si aggiudica anche la 19ª posizione nell’all-around e la 21ª al cerchio. Sempre nelle senior 1 splendido 10° posto nell’all-around di Celeste Crotti che ottiene anche un brillante 4° posto al nastro e un 13° alla palla.
Nelle senior 2 Federica Comerio sfiora il podio alla fune piazzandosi al 4° posto e alla palla dove ottiene il 5° posto, mentre nell’all-around chiude in 7ª posizione.

"Le nostre ragazze sono scese in pedana con determinazione, grinta, testa, cuore e passione"

Allenatrici e presidente sono molto orgogliose della prova delle skilline che sono scese in pedana con determinazione, grinta, testa e soprattutto cuore e passione e assicurano: "Da settimana prossima si inizierà a lavorare per le competizioni 2022, con in mente tutte le indicazioni arrivate durante questa Ginnastica in festa winter edition, per puntare a traguardi ancora più ambiziosi".

 

11 foto Sfoglia la gallery