Menu
Cerca
La 74esima edizione domenica 25 aprile

Coppa Caduti Nervianesi nel calendario nazionale Elite e Under 23

La 74esima edizione della gara ciclistica si svolge domenica 25 aprile: per la prima volta figura nel calendario nazionale della categoria Elite e Under 23

Coppa Caduti Nervianesi nel calendario nazionale Elite e Under 23
Sport Legnano e Altomilanese, 10 Aprile 2021 ore 17:16

La 74esima edizione della gara ciclistica si svolge domenica 25 aprile, per la prima volta figura nel calendario nazionale della categoria Elite e Under 23

Coppa Caduti Nervianesi nel calendario nazionale Elite e Under 23

Domenica 25 aprile è in programma la 74esima edizione della Coppa Caduti Nervianesi che da quest’anno ha fatto il suo ingresso nel calendario nazionale della categoria Elite e Under 23. Una novità importante che rispecchia la volontà degli organizzatori della Us Nervianese di far crescere la manifestazione e porre sempre maggiore attenzione al tema della sicurezza, specie in questo delicato momento di pandemia ed emergenza sanitaria (foto Berry, prima della partenza dell’edizione 2019).

Fontana: “150 persone coinvolte nell’organizzazione”

“La nostra organizzazione, nel giorno della gara, può contare su circa 150 persone – conferma il presidente del sodalizio organizzatore Enrico Fontana, nonché direttore di corsa – Cento tra collaboratori, soci e personale delle varie associazioni e tutti danno il loro contributo per la sicurezza del percorso. In particolar modo devo ringraziare la Protezione civile di Nerviano, l’associazione Giovani di Nerviano e il personale A.S.A. in congedo della Polizia di Stato che presidieranno il percorso. Non da ultimo è molto importante il servizio offerto dalla Polizia locale di Nerviano grazie al supporto dell’Amministrazione comunale, con in testa il sindaco Massimo Cozzi”.

Direzione di corsa affidata a Silvio Pezzotta

La direzione di corsa è affidata all’esperto Silvio Pezzotta che sarà affiancato da Carolina Re Depaolini e dallo stesso Enrico Fontana. Come sempre grande attenzione alla sicurezza di corridori e addetti ai lavori. “Ci saranno una decina tra scorte tecniche e moto staffette grazie al servizio dell’Us Legnanese, mentre le auto ufficiali al seguito della gara saranno quelle del Gs Emilia”, aggiunge Fontana.

L’assistenza sanitaria in corsa

Dal punto di vista dell’assistenza sanitaria in corsa: “Per la prima volta quest’anno abbiamo affidato il servizio sanitario in corsa al dottore Riccardo Fiameni che è responsabile dell’automedica dell’ospedale di Legnano ed ha una grande esperienza anche nelle corse ciclistiche essendo già medico alla Coppa Bernocchi di Legnano ed è uno dei medici in supporto al Giro d’Italia. Avremo in gara anche un centro mobile di rianimazione per garantire un’assistenza medica ancora maggiore. Ringrazio per il prezioso supporto anche i volontari della Croce Rossa Italiana di Legnano”.

Particolare attenzione ai protocolli Covid

Particolare impegno e attenzioni saranno rivolti anche a tutti i protocolli da rispettare per l’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia in corso. “Istituiremo un punto unico di accesso nei pressi dei parcheggi antistanti al Municipio dove saranno effettuate tutte le procedure e i controlli richiesti per creare le cosiddette bolle di contenimento. Stesso discorso varrà all’arrivo perché nelle condizioni attuali non sarà accessibile al pubblico, ma solamente agli addetti ai lavori”, precisa Fontana.

I DETTAGLI DELL’EVENTO:

Id Gara: 156128

Ritrovo: Via Marzorati (Parcheggio Comune) – Nerviano H: 09:00

Km: 153

Verifica Licenze: Sala del Bergongnone – Comune di Nerviano dalle H. 9:00 alle 11:00

Riunione DS: Sala del Bergognone – Comune di Nerviano H. 11:00

Partenza: ore 12:15 trasferimento da Via Marzorati a P.za Vittoria H: 12:30

Arrivo: Nerviano Via Mons. Piazza c/o Centro Sportivo Re Cecconi H: 15:55