«Chi ama il Legnano non sputa o insulta: giocatori terrorizzati»

«Chi ama il Legnano non sputa o insulta: giocatori terrorizzati»
Sport 18 Novembre 2016 ore 12:46

LEGNANO – Da poco riconfermata alla presidenza del Legnano Calcio, Vanessa Paolillo ne ha per tutti i tifosi: «I giocatori sono terrorizzati perché oltre ai cori offensivi ricevono sputi e minacce. E’ meglio che i tifosi conservino la voce per incitare la squadra. Il clima ostile contribuisce alle cattive prestazioni della squadra».
L’intervista su Settegiorni in edicola a partire da oggi, venerdì 18 novembre.


Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità